facebook rss

L’Aurora Treia spreca un rigore
e con l’Atletico Azzurra Colli
finisce 0-0

PROMOZIONE - Nella ripresa il tiro dal dischetto di Chornopyschuch centra il palo. Un gol annullato per parte: prima a Zahraoui e poi a Bastianelli. Mister Fanì, in formazione rimaneggiata, si prende il punto

Finisce a reti bianche al Comunale di Colli del Tronto la sfida tra l’Atletico Azzurra Colli e l’Aurora Treia, gara valida per il girone B del campionato di Promozione. Mister Fanì è costretto a rinunciare a diversi titolari, e alcune soluzioni di emergenza non permettono ai rossoazzurri di esprimersi ai soliti livelli. Nel primo tempo un diagonale di Chornopyschuch termina sul fondo, poi c’è il gol annullato a Zahraoui.

Camaioni, portiere dell’Atletico Azzurra Colli (Foto Fabrizio Ottavi)

Nella ripresa il Colli rischia grosso quando Spinelli commette fallo in area su Gobbi. Per Organtini è rigore. Sul dischetto va Chornopyschuch che colpisce il palo: sospiro di sollievo per il portiere Camaioni. La reazione dei padroni di casa si materializza con i due tentativi di Di Simplicio e con la conclusione di Croce che non sortiscono però effetti. La gara resta molto viva, e poco dopo è di nuova l’Aurora Treia a rendersi minacciosa con Palazzetti che chiude un contropiede sprecando alto. Al 33′ si pareggia il conto dei gol annullati. Stavolta ad andare in rete è Bastianelli, ma l’assistente alza la bandierina: fuorigioco. Nel finale le proteste del Colli per un fallo in area ai danni di Di Simplicio, ma l’arbitro dice di no e il match si chiude sul  nulla di fatto.

ATLETICO AZZURRA COLLI: Camaioni, Acciaroli, Spinelli (15’st Bastianelli), Battilana (25’st Aljevic), Croce, Tommasi, Stangoni, Grilli, Di Simplicio, Nardini, Zahraoui. Allenatore: Fanì.

AURORA TREIA: Cartechini, Palazzetti, Carbonari, Romagnoli, Verdicchio, Ballini, Gobbi (38’st Carnevali), Kakuli, Chornopyschuch (45’st Rosetti), Capenti, Lleshi (15’st Castelli). Allenatore: Passarini.

Arbitro: Organtini di Ascoli (assistenti Grieco e Caporaletti di Macerata).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X