facebook rss

Scivola e resta sul pavimento di casa:
anziana salvata dopo due giorni

CASTELFIDARDO - L'allarme è scattato stamattina in un appartamento di via Colombo. Il nipote non riusciva a contattare la 92enne dall'altro ieri ed ha chiesto aiuto al Vigili del fuoco. Le condizioni della pensionata non sono gravi, solo un grande spavento

Attimi di paura, stamattina verso le ore 9,30, per una 92enne di Castelfidardo (Ancona) imprigionata in casa dopo una brutta scivolata e soccorsa dai Vigili del fuoco di Osimo. A dare l’allarme è stato il nipote che on riusciva a contattarla da un paio di giorni. L’anziana non rispondeva al telefono e non apriva la porta di casa.

Temendo il peggio i Vigili del fuoco hanno forzato una finestra al primo piano della palazzina di via Colombo e, dopo essersi introdotti all’intyerno, hanno trovato l’anziana distesa sul pavimento della camera da letto che non riusciva più a rialzarsi. La donna era bloccata a terra. Era cosciente, si lamentava e non appariva per fortuna in gravi condizioni.

La pensionata ha raccontato di aver perso l’equilibrio e di essere caduta ieri, almeno è quello che ricordava. E’ stata presa in cura dai sanitari del 118 che l’hanno accompagnata al punto di primo intervento dell’Inrca di Ancona per essere sottoposta ad accertamenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X