facebook rss

Tosti, rientro amaro da Carpi:
i ladri gli rubano la Range Rover

ASCOLI - L'auto era parcheggiata nei pressi dell'attività dell'altro azionista bianconero Gianluca Ciccoianni. Inutili finora le ricerche del veicolo

Giuliano Tosti

Sgradita sorpresa per il presidente dell’Ascoli Calcio, Giuliano Tosti, al ritorno dalla trasferta di Carpi. La sua Range Rover, parcheggiata in zona Castagneti nei pressi dell’attività dell’azionista bianconero Gianluca Ciccoianni, era sparita.

I ladri hanno agito durante l’assenza del presidente, impegnato a seguire il Picchio in Emilia. Inevitabile la denuncia alle forze dell’ordine, anche se per il momento non ci sono tracce del suv. Impossibile anche rintracciare l’auto attraverso i satelliti gps.

Ad agire è stata quasi sicuramente una banda specializzata nei furti d’auto. Si tratta di banditi che, come in questo caso, prendono di mira vetture di grossa cilindrata riuscendo poi a trasportarle nel giro di qualche ora a centinaia di chilometri di distanza dove poi vengono immesse sul mercato parallelo (finiscono all’estero), mentre altre auto vengono sottoposte allo smontaggio con conseguente rivendita delle varie parti (sia carrozzeria che motore) sempre sul “mercato nero”. Mesi fa i Carabinieri di Ascoli sgominarono una banda che colpiva – in quel caso soprattutto sulla riviera, da Cupra a Porto d’Ascoli – rubando auto che prima dell’alba venivano portate nel giro di due ore in Puglia. L’operazione “Kuga” portò in carcere quindici persone, tutte della provincia di Foggia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X