facebook rss

Centrodestra, il senatore Arrigoni (Lega)
precisa su Piero Celani (Forza Italia)

ASCOLI - Il commissario regionale: «Confermo che non è il candidato giusto per il centrodestra unito, perché non rispecchia la voglia di rinnovamento e cambiamento non solo nostra, ma degli stessi ascolani. E non rappresenta la sintesi del centrodestra e, meno che meno, di Forza Italia. Ma smentisco la frase "prossimo ai 70 anni e con una ultraventennale militanza partitica" che mi è stata attribuita». Nessuna replica alle liste civiche

Piero Celani

In merito all’articolo relativo alla bocciatura da parte della Lega della candidatura a sindaco per il centrodestra di Piero Celani di Forza Italia, il commissario regionale del Carroccio, senatore Paolo Arrigoni, precisa alcuni passaggi. «Confermo che Piero Celani non è il candidato giusto per il centrodestra unito – afferma Arrigoni – perché non rispecchia la voglia di rinnovamento e cambiamento non solo nostra, ma degli stessi ascolani. E perché non rappresenta la sintesi del centrodestra e meno che meno di Forza Italia. Smentisco, invece, la frase “prossimo ai 70 anni e con una ultraventennale militanza partitica” che mi è stata attribuita».

Rispetto, invece, agli interventi delle liste civiche vicine a Forza Italia, Arrigoni preferisce non replicare. A proposito di queste liste civiche, “Forza Ascoli” dell’assessore Giovanni Silvestri e “Per Ascoli” dell’ex assessore Massimiliano Di Micco hanno chiesto per la coalizione di centrodestra una candidatura unica “moderata e di Forza Italia”.

Mentre “Pensiero Popolare Piceno” dell’assessore Luigi Lattanzi e “Movimento ascolano” dell’ex assessore Claudio Travanti sono scese in difesa della candidatura a sindaco di Piero Celani.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X