facebook rss

Nuovo ospedale, primi carotaggi
sui terreni di Pagliare
Spunta un comitato per il “sì”

SPINETOLI - I promotori: «La localizzazione della vallata del Tronto garantirà da un lato la massima fruibilità con la fermata ferroviaria Spinetoli-Colli, lo svincolo del raccordo autostradale e il raccordo con il versante dell’Abruzzo. E, dall’altro, la massima sostenibilità del nuovo Presidio di eccellenza

L’area localizzata al confine tra Colli e Spinetoli per il nuovo plesso

Nuovo ospedale, la conferenza dei sindaci dice ‘sì’ e nasce il “Comitato Ospedale di Eccellenza del Piceno”
E’ stata promossa per venerdì 15 marzo alle 21 un’ assemblea pubblica presso il cinema di Pagliare per condividere con cittadini e istituzioni le opportunità del nuovo presidio. Intanto la scorsa settimana la Regione ha provveduto a fare i sondaggi sul terreno di Pagliare in cui sorgerà la struttura. Per informare e condividere con i cittadini del territorio le opportunità del nuovo presidio ospedaliero di eccellenza, in questi giorni si è costituito un Comitato di cittadini della vallata del Tronto che hanno indetto una assemblea pubblica fissata presso il cinema di Pagliare, in piazza Kennedy. All’incontro sono invitati i cittadini, le istituzioni, le associazioni e gli operatori socio-sanitari che vogliono avere maggiori informazioni sul progetto e confrontarsi sulle ricadute che avrà per tutta la provincia. «Ora le condizioni sono maturate affinché il territorio si misuri con questa nuova sfida – spiegano i responsabili del Comitato -. La localizzazione della vallata del Tronto garantirà da un lato la massima fruibilità con la fermata ferroviaria Spinetoli-Colli, lo svincolo del raccordo autostradale e il raccordo con il versante dell’Abruzzo. E, dall’altro, la massima sostenibilità del nuovo Presidio di eccellenza».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X