facebook rss

La bruttezza dilaga:
eternit in mezzo alla strada
e copertoni tra le campagne

ASCOLI - Accade in via Loreto, dove i residenti ormai da anni denunciano una situazione di inciviltà e maleducazione dovuta all'abbandono abusivo di rifiuti pericolosi. Lungo la strada si trova di tutto, dagli elettrodomestici fino a scarti edili e copertoni

Rifiuti, chi più ne ha più ne metta

Un nastro e nulla più per delimitare un serbatoio di eternit abbandonato da tempo. In più, l’inciviltà (e la maleducazione) delle persone che smaltiscono materiali pericolosi in maniera non conforme alla legge. Risultato, un paesaggio deturpato e residenti esasperati. Esempi sempre più diffusi, soprattutto nelle zone più periferiche della città.

E’ il caso di via Loreto, dove da anni ormai chi vuole può depositare tutto ciò che vuole: gomme soprattutto, ma anche elettrodomestici, scarti edili e schifezze varie. Tanto l’impunità è garantita. E la bruttezza dilaga.
«Abbiamo fatto tante segnalazioni, ma non si muove nessuno» raccontano alcuni residenti della zona, che si dipana per alcuni chilometri di campagna fino ad arrivare a Lisciano.
«Il serbatoio in particolare, sta lì da Natale -concludono i residenti-. Un mese e mezzo fa sono venuti i vigili urbani a delimitare lo spazio, poi più nulla. Poco più avanti, a Case da Sole, c’è un punto sotto strada dove vengono abitualmente gettati i copertoni delle auto, questa zona è diventata la discarica di tutti; si tratta di un fenomeno da arginare a tutti i costi».

Lu. Ca. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X