facebook rss

L’ex portiere bianconero
Fabio Brini nuovo allenatore
dell’Alma Juve Fano

CALCIO - Novità nel girone B della Serie C. Il club marchigiano, ultimo in classifica, esonera Epifani. Il direttore generale, l'ascolano Simone Bernardini, chiama lo specialista in promozioni che domenica farà il suo esordio in casa nel derby con la Fermana
...

Il direttore generale Simone Bernardini e Fabio Brini

Fabio Brini, ex portiere dell’Ascoli negli anni ’80, è il nuovo allenatore dell’Alma Juventus Fano in Serie C. Prende il posto di Epifani esonerato dopo il 3-0 incassato a Ravenna e alla luce della preoccupante classifica. Il Fano è infatti ultimo nel girone B della C insieme a Virtus Vecomp Verona e Albinoleffe a quota 29, un gradino sotto la Giana Erminio e a tre lunghezze da Rimini e Renate. Brini, 62 anni, nato e residente a Porto Sant’Elpidio (Fermo), è stato chiamato a Fano da Simone Bernardini, direttore generale ascolano del club pesarese.

Brini con Zoff al Comunale di Torino al termine di Juve-Ascoli

Quest’ultimo ha puntato sull’esperienza di Brini che, da tecnico, ha centrato quattro promozioni in serie B (2 con l’Ancona, Salernitana e Carpi). Brini è stato portiere dell’Ascoli per due campionati, dal 1981 al 1983, collezionando 52 presenze in A prima di passare all’Udinese dove restò ben sei stagioni giocando con grandi calciatori come Zico, Causio, Virds, Edinho, Carnevale, Mauro e altri big. Brini esordirà domenica prossima nel derby casalingo con la Fermana di mister Flavio Destro, altro ex bianconero dell’Ascoli negli anni ’80. Fabio Brini è anche un ex canarino avendo chiuso la carriera di calciatore proprio difendendo la porta della Fermana, in Serie D, nella stagione 1993-1994.

Bru.Fer.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X