facebook rss

Morricone, sogno proibito delle cento torri
Per il live-tributo arriva il “vice” Cucci

ASCOLI - Domenica 17 marzo al Filarmonici spazio al concerto che omaggia l'arte del grande compositore. Sul palco l'amica Ada Gentile, i cori di voci bianche "La Corolla" e "Spontini" e l'ensemble Pentarte diretto da colui che collabora col maestro ormai da 18 anni. In scaletta i grandi successi scritti per il cinema, da "C'era una volta il West" a "Nuovo Cinema Paradiso"

di Luca Capponi

Per stessa ammissione del sindaco Guido Castelli, «abbiamo provato a portarlo in città diverse volte, ma non ci siamo mai riusciti». Un sogno proibito che non è solo del primo cittadino, ma di tutti gli appassionati di musica e cinema. Gente a cui sognare piace, anche se il protagonista del contendere ha compiuto da poco 90 anni. Sul palco, però, Ennio Morricone continua a salire a dispetto dell’età, quindi…mai dire mai.

Il mito Ennio Morricone

Nel frattempo, però, la città che lo ha visto ospite per ben due volte nella seconda metà degli anni ’90, si prepara a celebrarlo con un concerto-tributo voluto dal maestro Ada Gentile, che di Ennio è amica. L’evento si terrà domenica 17 marzo al Filarmonici, ad ingresso gratuito, con inizio alle 20,30.
Un’occasione ghiotta per ascoltare i grandi brani del Nostro, il quale ha donato alla settima arte colonne sonore rimaste nel mito (in scaletta ce ne sono alcune delle oltre 500 composte, tra cui “C’era una volta il West“, “C’era una volta in America” e “Mission”), dato che tra i protagonisti del live c’è anche Stefano Cucci, uno che lavora con lui da oltre 18 anni, assistente musicale e maestro sostituto, una specie di “vice” che su Morricone ha pure scritto un libro. “Lontane presenze – Il mondo poetico di Ennio Morricone” verrà presentato alle 19 sempre al Filarmonici.

Stefano Cucci

In serata, poi, il live. Sul palco l’ensemble Pentarte diretto da Cucci e non solo. Saranno della partita la stessa Gentile, che ha scritto una composizione per pianoforte dedicata a Morricone, il coro di voci bianche “La Corolla” e “Spontini” diretti dal maestro Mario Giorgi, con l’accompagnamento al piano di Erika Jade Grelli e di Sofia Amurri, Irene Tosti (violini) e Maria Laura Travaglini (violoncello).
La serata, organizzata dall’associazione Nuovi Spazi Musicali col supporto del Comune e del Lions Club Host (presieduto da Roberto Alessandrini) e la partecipazione del club “Culturalmente Insieme”, verrà introdotta dal vicesindaco Donatella Ferretti e da Pierpaolo Salvucci.

La presentazione del concerto tributo


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X