facebook rss

L’Avis tira le somme
e si rivolge agli studenti

MONTEFIORE DELL'ASO - Dopo il positivo bilancio del 2018, la sezione comunale lancia "A scuola con l'Avis" rivolgendosi anche alla scuola media di Campofilone. Riconoscimenti ai soci e premi ai disegni dei ragazzi che compariranno sulle tovagliette dei principali eventi gastronomici del territorio
...

Il polo museale San Francesco ha ospitato a Montefiore dell’Aso l’annuale assemblea dei soci dell’Avis Comunale. Il presidente Riccardo Damiani ha relazionato sulle attività realizzate nel 2018, che hanno visto la presenza di 460 donatori attivi. In totale sono state effettuate 691 donazioni, di cui 671 di sangue intero e 20 di plasma. Quindi, alla presenza anche del presidente Regionale Avis, Massimo Lauri, del vice presidente provinciale Carlo Oddi, del sindaco Lucio Porrà e degli studenti della scuola media, sono state consegnate le benemerenze ai donatori con la presentazione dell’iniziativa “A scuola con l’Avis” rivolto a tutti gli studenti delle medie di Montefiore e Campofilone.

Sono poi stati consegnati i quadernoni realizzati con il disegno scelto dalla commissione composta da Michele Lucidi, Diletta Lanciotti e Enzo Vallorani: è quello di Benedetta Papaveri della media di Campofilone. Gli elaborati di Victoria Camanini e Filippo De Carolis della media di Montefiore verranno invece stampati sulle tovagliette che saranno utilizzate nei principali eventi gastronomici di Montefiore, Campofilone e Carassai. Tutti gli elaborati sono stati esposti nella mostra allestita nella sala Partino. Un tributo speciale è stato consegnato al dottor Antonio Leonardi (uno dei fondatori della sezione insieme al presidente onorario Ugo Tiberi) per l’impegno profuso nel far crescere l’associazione e per la sempre puntuale disponibilità dimostrata. Finale affidato allo spettacolo del Mago Pierre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X