facebook rss

Cinque giorni per il Primo Maggio
Ci sono anche Orchestraccia
e Marco Morandi col tributo a Gaetano

SAN BENEDETTO - Ufficializzati gli ospiti che dal 27 al 1 maggio saranno sul palco del Quartiere Agraria di Porto d'Ascoli. Ai già annunciati Modena City Ramblers e Giualiano Palma si aggiunge anche la data speciale dello ZapFest
domenica 17 Marzo 2019 - Ore 19:22
Print Friendly, PDF & Email

Gli ospiti del Primo Maggio: Orchestraccia, Modena City Ramblers, Morandi e RinoMinati e Giuliano Palma

di Luca Capponi 

Giuliano Palma, Modena City Ramblers, Orchestraccia, Marco Morandi e gran finale con lo ZapFest. Il programma della cinque giorni è completo, ora può scattare ufficialmente il conto alla rovescia per i festeggiamenti per il Primo Maggio al quartiere Agraria di Porto d’Ascoli.

Giuliano Palma

Dal 27 aprile musica e street food, per un appuntamento che dal 1970 è sinonimo di storia e tradizione. Con l’edizione di quest’anno, che verrà aperta dal tributo a Rino Gaetano che Morandi terrà insieme ai RinoMinati (Federico D’Angeli -voce e chitarra, acustica, Andrea Ravoni – chitarra elettrica, Giorgio Amendolara -tastiere, pianoforte e voce, Menotti Minervini -basso, Yuri Carapacchi -batteria), si alza ulteriormente l’asticella. Prima del live, previsto per le 21,45 (così come tutti gli altri), l’evento verrà aperto idealmente alle 18 con il varo dei truck, portatori di bontà enogastronomiche.

L’Orchestraccia

Il giorno seguente, sullo stesso palco, toccherà ai sempiterni alfieri del folk made in Italy, i Modena City Ramblers, sull’onda del disco “Riaccolti”, che ne ha appena sancito il ritorno sul mercato. Il 29, invece, saranno della partita quelli dell‘Orchestraccia, gruppo capitanato da Marco Conidi che con le sue “canzonacce” porta sul palco la romanità, Trilussa e le dolci ballate d’amore dell’800.
Concerto di punta sarà però quello con Giuliano Palma e la sua miscela esplosiva di ska, pop, soul e swing che inevitabilmente costringe il pubblico a muoversi e ballare, tra successi riarrangiati e le esperienze con Casino Royale e Bluebeaters.
Gran finale il 1 maggio, quando alle 18 prenderà il via lo ZapFest, una maratona con 80 band emergenti pronte ad alternarsi sul proscenio per una sana invasione rock.
Vale la pena di ricordare che tutti i live del Primo Maggio sono ad ingresso gratuito.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X