facebook rss

HC Monteprandone
pareggia 22-22
a Città Sant’Angelo

PALLAMANO SERIE B - Dopo due sconfitte consecutive, i blu tornano a casa con due punti. Il coach Vultaggio: «Stiamo comunque disputando una stagione oltre ogni più rosea previsione in un anno che per noi può essere definito quello zero»

Il giovanissimo centrale Khouaja dell’HC Monteprandone

Riscatto a metà per l’Handball Club Monteprandone. A Città Sant’Angelo, nel campionato di pallamano maschile di Serie B, matura il secondo pareggio stagionale (22-22) per la squadra del coach Andrea Vultaggio che mettono in cassa due punti dopo il doppio scivolone con Teramo e Cus Ancona. «Abbiamo accusato il contraccolpo psicologico dopo le due sconfitte – dice Vultaggio – che hanno frenato la nostra corsa all’alta classifica. Mattioli non al meglio e qualche altro acciacco hanno fatto il resto. Ma assolvo i ragazzi perché stiamo comunque disputando una stagione oltre ogni più rosea previsione in un anno che per noi può essere definito quello zero. Abbiamo lavorato con i nostri giovani, facendo esordire in modo stabile il 2005 Marco Di Girolamo e il 2006 Wasim Khouaja». Formazione HC Monteprandone: A. Di Girolamo, Giambartolomei, Campanelli 3 gol, Lattanzi, Mattioli 4, Parente 1, P. Funari, Coccia 5, Pantaleo 8, Carlini, Salladini, Khouaja, Cani 1, Simonetti, Tritto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X