facebook rss

Rubano una “Lamborghini”
ma è un trattore:
in due a processo

ASCOLI - A giudizio sono finiti un kossovaro residente ad Alba Adriatica e un giovane del Teramano. I furti avvennero tra il luglio e l'agosto del 2016 ad Acquasanta Terme e Norcia
...

Un trattore “Lamborghini”

Auto, computer, abitazioni, gioielli, olio, prosciutti e, purtroppo, tanto altro. Nulla sfugge ormai ai radar dei ladri. Nemmeno i mezzi agricoli usati per il duro lavoro nei campi. E’ il caso di due trattori rubati a cavallo del mese di luglio e agosto del 2016 ad Acquasanta Terme e a Norcia. Nel primo caso il mezzo di marca “Claas” era stato lasciato in sosta nei pressi del distributore Agip lungo la strada Salaria. Da qui era sparito grazie all’azione congiunta, secondo la ricostruzione della pubblica accusa, di un kossovaro residente ad Alba Adriatica e di un giovane residente anche lui nel Teramano.

Il secondo furto, invece, si verificò a Norcia il primo agosto del 2016 nei pressi di un ovile. Questa volta fu trafugato un trattore di marca “Lamborghini”. Ai due imputati è stata contestata anche l’aggravante di aver commesso il fatto utilizzando violenza sulle cose e su cose esposte per necessità e consuetudine alla pubblica fede. Si tratta ad esempio dei mezzi parcheggi in luoghi pubblici dove i proprietari non possono garantire una vigilanza particolare. Il processo si è aperto lunedì mattina in tribunale davanti al giudice Claudia Di Valerio.

rp


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X