facebook rss

Samb: Cecchini e De Paoli
tornano in gruppo, parla D’Ignazio

SERIE C - Il giovane terzino: «Domenica affronteremo la Triestina, una squadra con grandi valori. Vogliamo fare bene perché puntiamo a conquistare i playoff e a giocarci le nostre carte». Il match sarà diretto da Daniele Rutella di Enna
...

di Benedetto Marinangeli

Alla ripresa degli allenamenti in campo si sono rivisti Cecchini e De Paoli. Entrambi sembrano essere sulla via del completo recupero. L’accertamento diagnostico cui il terzino si è sottoposto ha escluso complicazioni al ginocchio infortunato, mentre il giovane attaccante ha ripreso la preparazione dopo lo stiramento muscolare accusato un mese fa. I prossimi giorni saranno fondamentali per sapere se i due calciatori potranno essere convocati per la gara di Trieste. A parte si sono allenati Celjak e Gelonese.

Cecchini torna in gruppo (Foto Cicchini)

Intanto dinanzi a microfoni e taccuini è comparso il giovane esterno Luigi D’Ignazio. Pochi minuti al suo attivo con la maglia della  Samb, ma il classe ’98 ha dimostrato di possedere buone potenzialità. Scuola Napoli, aveva iniziato la stagione con il Bari. «All’inizio -dice D’ Ignazio- ero titolare, ho giocato le prime sei partite. Poi c’è stato un problema con gli under, si è fatto male un giovane a destra e io sono stato il sacrificato».
Ed oggi? «Sono a disposizione di mister Roselli -risponde il terzino- consapevole di essere arrivato in un momento positivo della squadra e conseguentemente non bisognava scombussolare le cose. Lo ripeto, sono al servizio della squadra, poi deciderà l’allenatore. Il mio obiettivo è quello di dare il massimo in allenamento e poi prendo ciò che arriverà».

Il giovane D’Ignazio (Foto Cicchini)

D’Ignazio analizza il momento della Samb. «Contro la Feralpi è stata una partita difficile. La qualità dei giocatori in campo nel primo tempo, era la stessa anche nella ripresa. Avevamo voglia di recuperare il risultato e ce l’ abbiamo fatta. Dobbiamo lavorare giorno per giorno per migliorarci e lo stiamo facendo. L’obiettivo è quello di arrivare ai playoff e giocarci le nostre carte una volta trovata la locazione nel rank. Domenica affronteremo la Triestina, una squadra con grandi valori. Ma le difficoltà, se non si dà tutto in campo, possono arrivare contro qualsiasi formazione. Noi vogliamo fare bene anche contro gli alabardati -conclude D’ Ignazio- perché dobbiamo conquistare i playoff e poi giocarci lì le nostre carte».
Notiziario. Daniele Rutella di Enna (Pappagallo-Abruzzese) è l’arbitro designato a dirigere Triestina-Samb. Nessun squalificato in casa rossoblù e alabardata.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X