facebook rss

Atletico Ascoli ko a Macerata
e il Valdichienti scappa
Montalto accende la lotta salvezza

PROMOZIONE/IL PUNTO - I ragazzi di Filippini perdono ancora con la Rata e vedono allontanarsi, forse definitivamente, il primo posto. Buon pari per l'Atletico Azzurra Colli nella sfida ad alta quota col Monturano Campiglione. L'Atletico Centobuchi si tira momentaneamente fuori dalla zona playout. I giallorossi di Ricciotti accorciano in modo importante sulle dirette concorrenti

Fase di gioco all’Helvia Recina del match tra Maceratese e Atletico Ascoli

di Salvatore Mastropietro

A cinque giornate dal termine del campionato regionale di Promozione (girone B), la capolista Valdichienti Ponte ha piazzato un allungo importante in vista della vittoria finale. La formazione calzaturiera ha superato agevolmente il Chiesanuova (3-0) e si è portata a +7 sull’Atletico Ascoli, incappato in una brutta sconfitta (6-2) sul campo della Maceratese. I biancorossi – al terzo successo in quattro scontri diretti stagionali, compresi quelli di Coppa – si sono confermati una vera e propria bestia nera degli uomini di Filippini. La gara è stata indirizzata fin dalle prime battute, con gli ascolani che non sono riusciti a resistere ai colpi degli elementi offensivi di Moriconi. E’ ora importante non perdersi d’animo e fare quadrato in vista del prossimo match casalingo contro un altro avversario blasonato come la Civitanovese. Ad un punto dall’Atletico Ascoli c’è sempre l’Atletico Azzurra Colli. I rossoazzurri hanno raccolto un buon punto (0-0) tra le mura amiche contro un avversario ostico come il Monturano Campiglione. Partita accorta e combattuta per due compagini che, assieme alla prima della classe, sono attualmente le migliori difese del raggruppamento. Gli uomini di Fanì hanno ora l’obiettivo di consolidare la propria posizione playoff in questo rush finale. In questo senso, la prossima sfida nel fortino di casa contro un Montalto molto motivato assume una notevole importanza.

Ricciotti, tecnico del Montalto

Con una lotta playoff che si sta accendendo sempre di più, quella per la salvezza non è di certo da meno. Tra le picene, l’Atletico Centobuchi – dopo lo 0-0 casalingo contro il Montecosaro – figura ora al di fuori della zona playout. La squadra allenata da Grillo non perde da ormai un mese e sembra aver trovato un buon equilibrio in vista della volata finale. I prossimi incontri, almeno sulla carta, non sono proibitivi ed i biancocelesti – a partire dallo scontro diretto in casa dell’Aurora Treia – non vogliono fallirli. Al rush finale vuole partecipare anche il Montalto, che sembrava in grandissima difficoltà fino a poche settimane fa. Il successo contro l’Aurora Treia (2-0) ha rilanciato definitivamente gli uomini di Ricciotti, che ora distano solo tre lunghezze dall’uscita della zona playout. I giallorossi sono pronti ad affrontare le prossime sfide con un entusiasmo ritrovato e grande voglia di compiere un’impresa a tutti gli effetti. Il calendario, tuttavia, non aiuta di certo. Il Montalto dovrà affrontare, in ordine, Atletico Azzurra Colli, Monturano Campiglione, Civitanovese, Valdichienti Ponte e Atletico Ascoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X