facebook rss

Manni e Senghor trascinano
la Santa Maria Truentina
Cossinea sempre leader

SECONDA CATEGORIA/IL PUNTO - Nel girone H la capolista lamense vince in rimonta col Piazza Immacolata grazie ai suoi due pezzi pregiati. Ma il Torrione non molla e insegue a quattro punti. Nel girone G il pari non complica la corsa dell'undici di Cossignano. Per il Carassai targato Carrozzieri tre punti che fanno morale

Alessandro Manni, punto di forza della capolista Santa Maria Truentina (Foto Edo)

GIRONE G – Nella decima giornata di ritorno del campionato di calcio di Seconda categoria, bloccata in casa sul risultato di parità la capolista Cossinea dal Montefiore. Il distacco dalla seconda in classifica, il Borgo Mogliano, resta ancora rassicurante: 6 punti. Battuta d’arresto per l’Atletico Porchia che cade sul terreno della Spes Valdasodi mister Maurizio Montingelli ma resta in piena zona playoff. Nella zona centrale della classifica troviamo Montefiore, Valtesino e Avis Ripatransone che non possono permettersi ulteriori passi falsi per non essere risucchiati nella zona a rischio. Dopo le dimissioni di mister Santarelli, continua l’autogestione del Carassai che grazie anche alla “cura Carrozzieri”  (giocatore e uomo di spogliatoio) conquista tre punti d’oro contro il già retrocesso Union 2000. Probabilmente una partita troppo facile, ma i tre punti fanno morale e… classifica. Il Carassai sale a quota 27 e si allontana dalla penultima, il Magliano (22), mettendosi sulla scia di Borgo Rosselli (28), Mandolesi (29) e Grottazzolina (30). La corsa per evitare gli spareggi-slvezza probabilmente sarà un discorso tra queste squadre.

GIRONE H – Vittoria di carattere della capolista Santa Maria Truentina contro il Piazza Immacolata di Ascoli. La squadra di mister Cori, espulso dopo mezzora, con freddezza e qualità ha ribaltato il risultato imponendosi 2-1. Non è stata una partita facile. Il Piazza di mister Cacciatori, alla ricerca disperata di punti salvezza, ha lottato su tutti i palloni sbloccando il risultato con un calcio di rigore. Sul finire della prima frazione di gioco il pari del Santa Maria con un tiro dalla distanza di Manni, ex di turno. Nella ripresa la capolista ha preso il predominio rendendosi pericolosa, specie sulla fascia sinistra, con le incursioni dell’esterno Alessandro Manni, che la retroguardia del Piazza faceva fatica a fermare ricorrendo spesso al fallo. Uno di questi è stato fatale perchè ha causato il rigore trasformato poi dal bomber Senghor  (capocannoniere del girone con 21 reti). A cinque giornate dal termine, il Santa Maria mantiene 4 punti di vantaggio sul Torrione che ha rifilato un rotondo 3-0 all’Acquasanta: per la compagine sambenedettese guidata da Mirco Vannicola è la quarta vittoria consecutiva. Non mollano Audax Pagliare e Lama United, entrambe vincenti e in piena zona playoff. Per gli spareggi-promozione  si candidano pure Vigor Folignano e Orsini che nell’ultimo turno hanno fatto bottino pieno. Stop per il Gmd Grottammare che ha comunque le carte in regola per conquistare una posizione nella griglia spareggi. Battuta d’arresto per il Piceno United che dispone di un organico in grado di centrare i playoff. A centro classifica Comunanza, Agraria, Olimpia Spinetoli, Acquaviva e Acquasanta, ovvero le squadre che devono guardarsi soprattutto dal ritorno di Piazza Immacolata e Pro Calcio Ascoli, le squadre al momento candidate per i playout. La Rotellese, ultima in classifica, spera ancora di agguantare la Pro Calcio, distante a 6 lunghezze, per evitare la retrocessione diretta. Nelle restanti cinque partite la lotta in coda sarà incandescente e non mancheranno i colpi di scena. Nella giornata appena archiviata delle squadre della zona di bassa classifica festeggia solo il Comunanza (2 vittorie e 2 pareggi nelle ultime 4 partite) che ha inflitto la prima sconfitta casalinga all’Agraria. L’Olimpia Spinetoli non è al sicuro, ma con 2 vittorie e 2 pareggi negli ultimi 4 turni, e soprattutto con la vittoria nel recupero con il Piazza Immacolata, si è allontanata dalla zona pericolosa.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X