facebook rss

Largo ai virtuosi
Fagone e Prandi
suonano con la Form

ASCOLI - Il concerto di sabato 23 marzo al Teatro dei Filarmonici chiude il ciclo dei concerti organizzati dalla Filarmonica Ascolana. L'Orchestra Filarmonica Marchigiana proporrà "Virtuoso", live che indaga le grandi doti tecniche, insieme al contrabbassista ed alla violoncellista

Il Ciclo Sinfonico 2019 giunge a conclusione con il concerto “Virtuoso” dell’Orchestra Filarmonica Marchigiana. L’appuntamento con con l’evento organizzato dalla Società Filarmonica Ascolana è per sabato 23 marzo alle 21 al Teatro dei Filarmonici.

La Form

Protagonisti, i valori del virtuosismo inteso come capacità di trasmettere al pubblico, attraverso grandi doti tecniche e interpretative, le emozioni racchiuse in una composizione musicale incantando l’orecchio e l’animo dell’ascoltatore. Per farlo, ecco l’eclettica violoncellista Miriam Prandi ed il contrabbassista e direttore Enrico Fagone, impegnati nell’esecuzione di un variegato programma che presenta “Ho scritto una canzone”, dedicata ad Ennio Morricone da Ada Gentile, Variazioni su un tema rococò per violoncello e orchestra, op. 33 di Čajkovskij, Sinfonia n. 31 in re magg., K. 297 “di Parigi” di Mozart e “Passione amorosa”– versione per violoncello contrabbasso e orchestra di Giovanni Bottesini.
L’Orchestra Filarmonica Marchigiana è una Istituzione Concertistica Orchestrale Italiana fra le tredici riconosciute dal Mibac. Essa affronta il repertorio sia lirico, sia sinfonico con notevole flessibilità e duttilità sul piano artistico-interpretativo, come rilevato dai tanti  interpreti e direttori d’orchestra che con essa hanno collaborato nel corso della sua attività.
Per informazioni: biglietteria del teatro 0736.298770, biglietteria del Filarmonici 334.6634432.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X