facebook rss

Asc Confindustria,
anche il 2019 sarà
un anno a tutto sport

ASCOLI - Ampio spazio allo sport, ma non solo. Ciliegine sulla torta il "Trofeo D'Angelo" di calcio e il "Memorial Costantino Rozzi" di calcetto. Intanto si riparte con il "Trofeo Confindustria" di calcio a cinque e con il "Memorial Orazio Flacco" di tennis

L’Asc (Associazione Sportiva Confindustria), sta muovendo i primi passi per organizzare le varie manifestazioni – sportive, culturali e dopolavoristiche – del programma 2019 su tutto il territorio piceno.

Gigi Bamonti, segretario tuttofare di Asc Confindustria

Manifestazioni che in passato hanno riscosso notevole successo e pieno gradimento dei partecipanti. Anche quest’anno animatore e abile regista delle varie iniziative è Gigi Bamonti, dirigente e segretario generale Asc. Fra le manifestazioni più attese c’è indubbiamente il torneo di calcio ricreativo “Camillo D’Angelo” giunto alla 49esima edizione: il più antico delle Marche, fra i più longevi d’Italia. In calendario, fra aprile e maggio, anche il Trofeo Confindustria di calcio a cinque, giunto alla 15esima edizione. Entrambi i tornei nel 2018 sono stati vinti dalle squadre della Pfizer. Poi, fra giugno e luglio, spazio al tennis con il “15° Memorial Orazio Flacco”, quindi a ottobre una gara di tiro con l’arco e una di pescasportiva al lago. Il 2019 si chiuderà con la tradizionale “giornata della castagna”, il Memorial Costantino Rozzi di calcio a cinque riservato agli over 40 e infine la gara podistica Dieci Miglia dell’8 dicembre, aperta a tutte le categorie e giunta alla sesta edizione. Si correrà comne da tradizione nella zona industriale di Ascoli. Info: 0736.273220 – 347.0520196.

Gianni Tardini (presidente Asc Confindustria), Gigi Bamonti (segretario Asc Confindustria), Vittorio D’Angelo (fratello di Vittorio cui ogni anno è intitolato il torneo di calcio)

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X