facebook rss

E’ ufficiale: il candidato sindaco
del centrodestra è Marco Fioravanti

ASCOLI - Decisione a sorpresa dal vertice romano che ha premiato il partito di Fratelli d'Italia. Cha farà ora Piero Celani?

Marco Fioravanti

di Adriano Cespi

Quello che nessuno, all’interno del centrodestra ascolano, si aspettava è accaduto. I vertici nazionali del centrodestra hanno premiato Fratelli d’Italia. Per cui il candidato sindaco di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia è Marco Fioravanti, presidente del Consiglio comunale ed esponente di spicco del partito di Giorgia Meloni. Né Andrea Antonini, come sembrava ormai certo, né un esponente di Forza Italia (Piero Celani, Giovanni Silvestri e Anna Maria Rozzi).

In diverse telefonate intercorse tra Matteo Salvini e Silvio Berlusconi, prima, per definire la candidatura alle elezioni regionali del Piemonte, finita a Forza Italia, e tra Salvini e la Meloni, poi, nella ripartizione generale delle candidature Ascoli è finita a Fratelli d’Italia che così, dopo Pesaro, ottiene anche la “poltrona” del capoluogo piceno. E’ una decisione, questa, che farà sicuramente discutere lo stesso centrodestra ascolano che vede la Lega come primo partito della coalizione e Forza Italia guida, negli ultimi 20 anni, dell’Amministrazione comunale.

A questo punto una domanda sorge spontanea: Piero Celani, come si comporterà? Si compatterà sulla candidatura Fioravanti, in un’ottica di rassemblement unito, oppure andrà da solo con la sua lista civica? E la base leghista come prenderà la scelta di premiare l’ultimo partito del centrodestra a scapito proprio del loro candidato? Nei prossimi giorni ne vedremo delle belle.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X