facebook rss

Grosso incendio nella notte
sulla Cuprense,
residenti salvati dai Vigili del fuoco
Fiamme spente all’alba (Foto e video)

GROTTAMMARE - I pompieri hanno lottato per ore per avere la meglio sul rogo che ha mandato in fumo diversi ettari del bosco "Mille Lire". A dare manforte a quelli di San Benedetto e Ascoli, sono arrivati anche da Fermo e perfino da altre zone delle Marche. Si allunga nel territorio piceno la lista degli incendi causati dall'uomo, ma anche dalle anomale temperature del periodo

Un vasto incendio si è sviluppato questa notte nel cosiddetto boschetto “Mille Lire” lungo la strada Cuprense tra Grottammare e Cupra Marittima arrivando a minacciare diverse abitazioni della zona che sono state fatte sgomberare per precauzione.

A fuoco sono andati diversi ettari di bosco e per spegnere le fiamme è stato necessario l’intervento in massa dei vigili del fuoco giunti da San Benedetto, Fermo e Ascoli e da tutte le Marche.

Intorno all’alba, dopo una lunga lotta contro le fiamme, i Vigili del fuoco hanno avuto la meglio riuscendo a spegnere i focolai anche se la situazione resta presidiata per evitare qualche eventuale ripartenza.

Ora ci sarà da capire le cause che hanno scatenato il violento incendio. Certo è che le anomale temperature di questo periodo e, in alcuni casi, il forte vento, hanno già scatenato diversi incendi anche di grosse proporzioni in questo primo scorcio di primavera. Ricordiamo quelli di Arquata (Trisungo), Acquasanta (Quintodecimo), Ascoli (Valli di Lisciano e Colonnata) e San Benedetto (Monte Aquilino).

LA FOTOGALLERY


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X