facebook rss

Porte chiuse in casa Samb,
rifinitura lontano da occhi indiscreti

SERIE C - Riviera delle Palme off limits per tifosi e stampa per la rifinitura di domani. Magi riparte dal 3-5-2 dando spazio alla linea verde. Grande fiducia in casa Virtus Verona. L'attaccante Ferrara: «Sarà una partita come le altre, dobbiamo cercare di ottenere punti per restare in C»

Magi, il nuovo vecchio allenatore della Samb

di Benedetto Marinangeli

Porte aperte alla Renault recitava così un vecchio spot della casa automobilistica francese. Cancelli chiusi in casa Samb, invece il mantra del club del Riviera delle Palme. Con un comunicato inviato intorno alle 21.40 di ieri, la società ha comunicato agli addetti ai lavori che l’allenamento di oggi e la rifinitura di omani si svolgerà lontana da occhi indiscreti. Giornalisti e tifosi, quindi, non potranno assistere all’ ultima seduta, quella che servirà a Magi per trovare la quadra sulla formazione da opporre alla Virtus Verona. Confermato, d’ altro canto, l’incontro pre gara tra il tecnico e gli organi di informazione. L’obiettivo è quello di trovare la giusta concentrazione in vista di una gara delicata come quella di domenica con la Virtus Verona è giusto che i rossoblù trovino la giusta concentrazione rinserrando le fila ed estraniandosi dall’ ambiente che lo circonda. Nel frattempo, però, è esplosa la diatriba tra il presidente Fedeli ed il Corriere Adriatico che ha portato alla revoca dell’ accredito stagionale al giornalista-pubblicista Luca Bassotti, cui va la nostra solidarietà, per avere riportato sulle colonne del quotidiano dorico le parole di Eziolino Capuano che non sono state gradite dal patron rossoblù e definite “destabilizzanti”.

Di Massimo probabilmente in campo dal primo minuto (Foto Cicchini)

Tornando al calcio giocato, la Samb non può fallire l’obiettivo con i tre punti. Sono i numeri a chiederlo e soprattutto la classifica che la vede al decimo posto ma inseguita a tre lunghezze dal Teramo e a quattro dalla Vis Pesaro. Una vittoria che manca dalla gara interna con la Ternana, un mese fa e dopo una serie di deludenti prestazioni che hanno portato all’ allontanamento di Giorgio Roselli. Magi ripartirà dal 3-5-2 ma con un occhio più indirizzato alla costruzione della manovra. Potrà contare su tutto l’organico a sua disposizione e quindi avrà l’imbarazzo della scelta. Possibile che si affidi anche alla linea verde con Fissore, Gelonese, Rocchi e Di Massimo in campo sin dal primo minuto.

QUI VIRTUS VERONA – Ai microfoni di “ZonaCalcio.net” ha parlato Vincenzo Ferrara, scuola Sassuolo, arrivato in estate dall’Ambrosiana, squadra veronese di Serie D e consacratosi nella rosa di mister Fresco negli ultimi mesi. «Dopo la sconfitta con il Renate – racconta l’attaccante veneto – è scoccata la scintilla visto che abbiamo compreso quale doveva essere l’approccio giusto per affrontare le restanti partite: siamo migliorati dal punto di vista della concentrazione e della mentalità, portando a casa risultati che prima forse non avremmo ottenuto. La vittoria col Rimini è un segno della fiducia che abbiamo nei nostri mezzi ed è un successo che vale tanto in ottica salvezza. Il girone B è estremamente equilibrato e siamo a 4-5 punti dai playoff ma allo stesso tempo ci ritroviamo in piena lotta per mantenere la categoria. Personalmente – aggiunge – sono molto contento di giocare con una certa continuità in Serie C e voglio raggiungere la salvezza con questa maglia. L’apporto degli innesti di gennaio è risultato determinante visto che si tratta di gente che ha fatto campionati importanti e che con la loro esperienza stanno contribuendo alla nostra rincorsa. Con la Sambenedettese sarà una partita come le altre, bisogna cercare di ottenere punti per rimanere in Serie C».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X