facebook rss

I grillini presentano l’uomo dei conti:
è il commercialista Ciampolillo

ASCOLI - I grillini stanno già studiando la situazione finanziaria del Comune. Il candidato sindaco Masssimo Tamburri: «L'obiettivo è rivedere i contatti a partire da quello della Saba»

Da sinistra: Massimo Tamburri, Clemente Ciampolillo e Feliziano Ballatori

di Renato Pierantozzi

E’ nato a San Giovanni Rotondo, la terra di San Padre Pio, ma risiede da anni nel Piceno dove da venti anni svolge la professione di commercialista con esperienze anche come docente universitario e due master alle spalle. Si tratta di Clemente Ciampolillo, residente a San Benedetto e sposato con l’ascolano Barbara Girolami, il professionista destinato a diventare assessore al bilancio in caso di vittoria del Movimento 5 Stelle all’Arengo. «Abbiamo già iniziato a studiare i conti del Comune – rivela Ciampolillo, attivista pentastellato – mettendo a punto dei sottogruppi di lavoro. Ci sono alcuni dati come i mutui e le anticipazioni di cassa che stiamo analizzando anche se è ancora presto per dare risposte precise».

Ciampolillo è stato presentato dal candidato sindaco Massimo Tamburri e da Feliziano Ballatori. «E’ un professionista serio -dice Tamburri- che ha già collaborato con il Movimento e a lui vogliamo affidare un compito estremamente delicato. L’esperienza ci sta insegnando che è possibile cambiare anche situazioni difficili come Livorno, dove all’inizio il nuovo sindaco andava in giro sotto scorta ed anche Roma che seppure tra mille difficoltà uscirà dal commissariamento per il debito. Ad Ascoli cercheremo di verificare la possibilità di rivedere i contratti lunghi come nel caso della Saba per cercare di ottenere il massimo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X