facebook rss

La montagna che resiste
nelle uscite targate Cai

ROCCAFLUVIONE - Primo appuntamento del ciclo di quattro eventi organizzato dalla sezione ascolana del Club Alpino Italiano si terrà domenica 14 aprile sul Monte Ceresa. L'anello escursionistico partirà da Forcella, anticipato dalla lezione sui Goti di Giuseppe Vico
...

La montagna e i montanari non mollano mai

La sezione ascolana del Cai promuove “Montagna Resistente“. Si tratta di un ciclo di quattro uscite con le associazioni delle terre di montagna colpite dal sisma 2016, con l’obiettivo di riportare alla luce percorsi dimenticati e riscoprire vecchi collegamenti tra abitati che il tempo ha restituito alla natura: perché la ricostruzione passa anche dalla riconquista di un sentiero e, con esso, di un pezzo di identità collettiva.
Si comincia domenica 14 aprile con un anello escursionistico sul Monte Ceresa che percorre anche un tratto di sentiero recentemente “riaperto” dai ragazzi dell’Associazione “Amici di Forcella”. Prima della partenza, alle 8,30 nella frazione di Forcella (Roccafluvione), Giuseppe Vico, esperto di archeologia e di storia locale, parlerà ai partecipanti del popolo dei Goti.
Per informazioni e iscrizioni, mercoledì e venerdì dalle 19 alle 20 nella sede Cai in via Serafino Cellini, ad Ascoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X