facebook rss

Un’ora sul palco:
Marina Rei fa centro al “Viniles”

SAN BENEDETTO - Un concerto per appassionati di musica alta (soprattutto donne) quello che la cantante ha tenuto ieri sera: più da teatro che da locale alla moda

Chitarra, violino, violoncello. E poi lei, splendida cinquantenne. E’ un concerto per appassionati di musica alta quello che Marina Rei ha tenuto, ieri sera, al Viniles di San Benedetto. Un concerto più da teatro che da locale alla moda di un lungomare. Ma che, tuttavia, ha appassionato gli spettatori presenti.

Marina Rei ha dimostrato tutta la propria conoscenza strumentale passando dalla chitarra alla batteria fino alle tastiere con estrema dimestichezza, accompagnata dai musicisti Flavia Massi e Andrea Ruggero.

Un’ora sul palco, davanti ad un Viniles gremito, principalmente di pubblico femminile, la cantante romana ha interpretato un po’ tutto il suo repertorio, da “T’innamorerò” a “Un inverno da baciare” a “I miei complimenti”, evitando però, se non in un breve accenno, di cantare “Primavera” uno dei suoi maggiori successi, col quale, nel 1997, vinse il “Disco per l’estate”: brano tra l’altro rimasto nel cuore dei suoi fans.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X