facebook rss

Lavori al viadotto,
traffico alternato
verso Ascoli e Roma

ACQUASANTA - Oltre 3,1 milioni di euro di opere per i circa 250 metri di strada che attraversa il paese. Il lungo ponte di Pasqua, 25 aprile e 1 maggio potrebbe rianimare il centro spopolato a causa del sisma

Ruspe al centro della carreggiata. Sullo sfondo il centro di Acquasanta

Acquasanta prova a risollevarsi dopo i grandi disagi causati dal sisma. Colpita dallo spopolamento e dal lento iter di recupero dei beni pubblici e privati, il paese assapora ora il rientro di ex residenti e maggiori frequentazioni in scia a tre ponti proposti dal calendario: Pasqua, 25 aprile e 1 maggio.

Lungo la Salaria, in un tratto di circa 250 metri, sono in corso complessi interventi condotti dall’Anas: si tratta di opere di ripristino dei danni causati dal terremoto e miglioramento sismico del principale viadotto che attraversa il centro della località termale. L’intervento è seguito direttamente dall’Anas per una spesa di 3.104.000 euro che riguarda il tratto percorso dai mezzi che quello pedonale. Ad essere interessate dall’area di cantiere sono anche le vie di accesso  che scendono verso la zona termale.

Attualmente il traffico veicolare è regolato da due semafori: sia in direzione Ascoli che Roma si procede quindi in senso alternato. Il disagio alla viabilità dovrebbe essere superato con il completamento del tratto principale.

Cla. Ro. 

 

Il traffico per Ascoli e Roma è momentaneamente regolato da semafori. E’ possibile la formazione di code

 

Impalcature sotto il viadotto


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X