facebook rss

Memorial Day 2019
ha fatto tappa in Questura

ASCOLI - Deposizione di una corona al monumento ai Caduti della Polizia di Stato, vittime della criminalità e del dovere. I poliziotti-ciclisti partiti da Trieste e diretti in Puglia. Hanno presenziato il prefetto Rita Stentella e il questore Luigi De Angelis
...

Nel piazzale della Questura di Ascoli sono stati ricordati oggi le vittime della criminalità e del dovere. E’ avvenuto nel corso della cerimonia presenziata dal prefetto di Ascoli, Rita Stentella, alla quale hanno preso parte il questore Luigi De Angelis, il vicario del vescovo don Emidio Rossi, il consigliere provinciale Daniele Tonelli, l’assessore comunale Gianni Silvestri e il segretario provinciale del Sindacato autonomo di Polizia (Sap), Massimiliano D’Eramo. In occasione di questa tappa del “Memorial Day 2019”, è stata deposta una corona di alloro al monumento intitolato ai Caduti della Polizia di Stato. Questa di Ascoli è stata la quarta tappa della giornata, di un percorso partito da Senigallia con arrivo a Pescara, dedicata al sovrintendente capo della Polizia Emanuele Petri morto nel 2003 in un conflitto a fuoco con terroristi delle “Nuove brigate rosse”.

Dal 1993, l’anno dopo la strage di Capaci, il Sap organizza ogni mese di maggio una serie di manifestazioni in tutta Italia per celebrare tutte le vittime della mafia, del terrorismo, del dovere e di ogni forma di criminalità, e cornmemorare anche giornalisti, politici, religiosi e semplici cittadini che hanno pagato con la vita il loro impegno a favore della collettivita. Quest’anno una delle “staffette della memoria”, partita da Trieste e composta da dieci poliziotti-ciclisti, ha toccato Ascoli dove si è tenuta una breve cerimonia alla presenza anche delle Associazioni pensionati della Polizia e dei Carabinieri.

Alla presenza anche di numerosi piccoli studenti dell’Isc “Luciani San Filippo”, dopo la benedizione di don Emidio Rossi, i ciclisti hanno continuato la loro pedalata che si concluderàòil 18 maggio al Santuario di San Michele Arcangelo di Monte Sant’Angelo (Foggia) insieme ai colleghi del “Cammino della Memoria” che sono partiti a piedi da Piazza San Pietro il 5 maggio. Il “Memorial Day 2019” si concludera it 21 maggio a Roma con la commemorazione presso l’Altare della Patria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X