Quantcast
facebook rss

Il Giro d’Italia attraversa il Piceno
A Pesaro vince Ewan e Conti resta in rosa
(Le foto)

CICLISMO - L'ottava tappa di 239 chilometri è la più lunga della corsa. Frapporti e Cima, subito in fuga, sono stati i primi a passare a San Benedetto, Grottammare e Cupra Marittima
...

I corridori a San Benedetto

(foto di Alberto Cicchini)

L’ottava tappa del 102° Giro d’Italia di ciclismo oggi, lngo la costa adriatica, ha attraversato la provincia picena: San Benedetto, Grottammare, Cupra Marittima. Una tappa di 239 chilometri (la più lunga del Giro) da Tortoreto Lido a Pesaro, in gran parte pianeggiante ma con alcune salite piuttosto impegnative nel finale a Gabicce Monte.

Nel tratto piceno é passato in maglia rosa il romano Valerio Conti che ha conservato la vetta della classifica. I primi a transitare, a San Benedetto, sono stati Marco Frapporti e Damiano Cima in fuga subito dopo la partenza, e ripresi a pochi chilometri da Pesaro. Arrivo in volata e vittoria dell’australiano Caleb Ewan davanti a Elia Viviani e al tedesco Pascal Hackermann. Una curiosità: il marchigiano Giovanni Carboni è passato in maglia bianca (miglior giovane) a San Costanzo di Pesaro, il suo paese. E domenica 19 maggio il Giro vivrà l’attesa cronometro Riccione-San Marino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X