facebook rss

Cittadella, finisce il sogno
Il Verona sale in A
con Brescia e Lecce

SERIE B - Gli scaligeri di mister Aglietti (in poche settimane da disoccupato alla massima serie) vincono 3-0 e ribaltano la sconfitta dell'andata ritornando nella massima serie. Doppia sfida playout: mercoledì a Salerno e domenica a Venezia

di Andrea Ferretti

Di Carmine a un quarto d’ora dalla fine e Laribi nei minuti finali regalano la Serie A al Verona che vince 3-0 la finale di ritorno dei playoff di B battendo il Cittadella che aveva vinto la gara di andata 2-0. Alla squadra di Aglietti, l’ex trainer dell’Ascoli che nel giro di pochissime settimane si ritrova da disoccupato ad allenatore della massimna serie, sarebbe bastato anche il 2-0 visto che non sarebbero stati necessari i supplementari grazie al miglior piazzamento in classifica al termine della regular season: Verona 5° con 52 punti e Cittadella 6° con 51. Al “Bentegodi” gialloblù in vantaggio con Zaccagni poco prima della mezzora del primo tempo, poi il raddoppio nella ripresa e il tris nel finale. Il Verona è dunque la terza squadra che sale in A andando a fare compagnia a Brescia e Lecce. Chiuso il discorso promozione e risolto (almeno per ora) il caso Palermo – che non ha coinvolto solo i risanero – resta aperto quello relativo alle retrocessioni. Chi scenderà in Serie C insieme a Foggia, Padova e Carpi dopo la condanna, e poi la salvezza, a tavolino del Palermo? Sarà una tra Salernitana e Venezia, che si affronteranno mercoledì 5 giugno all’Arechi e domenica 9 giugno al “Penzo” chiudendo il campionato di B più lungo e più travagliato della storia.

Mister Aglietti in A con il Verona

RISULTATI PLAYOFF: Spezia-Cittadella 1-2, Verona-Perugia 4-1.

SEMIFINALI ANDATA: Cittadella-Benevento 1-2, Verona-Pescara 0-0.

SEMIFINALI RITORNO: Benevento-Cittadella 0-3, Pescara-Verona 0-1.

FINALI PLAYOFF: Cittadella-Verona 2-0, Verona-Cittadella 2-0.

PROMOSSE IN SERIE A: Brescia, Lecce, Verona.

RETROCESSE IN SERIE C: Carpi, Padova, Foggia e una tra Salernitana e Venezia.

FINALI PLAYOUT: Salernitana-Venezia (mercoledì 5 giugno), Venezia-Salernitana (domenica 9 giugno).

Marcatori playoff: 3 gol Moncini e Diaw (Cittadella), Pazzini e Di Carmine (Verona); 1 gol Maggiore (Spezia), Vido (Perugia); Laribi, Zaccagni e Empereur (Verona), Coda e Insigne (Benevento), Proia (Cittadella), Panico (Cittadella).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X