facebook rss

Il sindaco Andrea Cardilli
non perde tempo
e vara subito la nuova giunta

COLLI DEL TRONTO - Il primo cittadino riconfermato riproporrà come vice sindaco e assessore Doriana Carosi, la più votata in assoluto con 259 preferenze, e gli altri tre assessori uscenti Lucia Cori, Francesco Falleroni e Alessandra Vagnoni. Deleghe importanti anche agli altri consiglieri di maggioranza

Andrea Cardilli e la sua maggioranza

Il sindaco Andrea Cardilli, confermato nella carica con il 72,61% di voti, non perde tempo. A dieci giorni appena dai risultato elettorale, forma la sua giunta e riunisce il Consiglio comunale (giovedì prossimo, 6 giugno, ore 20,30). Squadra che vince non si tocca, avevamo anticipato prima della consultazione, e dunque Cardilli, indipendentemente dai numeri delle urne, riproporrà come vice sindaco e assessore Doriana Carosi, la più votata in assoluto con 259 preferenze, e gli altri tre assessori uscenti Lucia Cori, Francesco Falleronie Alessandra Vagnoni. Deleghe importanti anche agli altri consiglieri di maggioranza.

All’ordine del giorno, dell’assemblea di insediamento, l’esame delle condizioni di candidabilità, eleggibilità e compatibilità degli eletti, il giuramento del sindaco, la comunicazione sulla composizione della giunta, la presentazione delle linee programmatiche e l’elezione dei capigruppo consiliari. Seguiranno l’elezione dei componenti della commissione elettorale e la nomina dei rappresentanti in seno all’Unione dei Comuni della Vallata.

Questi i componenti del nuovo Consiglio comunale. Per la maggioranza: Doriana Carosi, Luca Morganti, Lucia Cori, Alessandra Vagnoni, Fabrizio Fabiani, Alessandro Viviani, Francesco Falleroni, Pietro Walter Cicconi. Per l’opposizione: Arturo Verna, Federico Verdecchia, Claudia Capriotti, Ottavio Paolini.

Visto l’andamento della campagna elettorale, facile prevedere che nella prima seduta della nuova assemblea non mancheranno interventi dai toni accesi, accuse reciproche e forse qualche sorpresa.

cf


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X