facebook rss

Ascoli, giorno di festa al “Del Duca”
Tra i 60 ex anche il “mundial” Barzagli
Cinquemila tifosi sugli spalti

CALCIO - Sabato 8 giugno l'evento revival con la partita delle vecchie glorie (ore 19) organizzata dal gruppo Ultras 1898. Sarà per tutti un divertente tuffo all'indietro nel tempo

di Bruno Ferretti

Arriveranno al “Del Duca” da tutta Italia per partecipare all’evento revival di sabato 8 giugno, che culminerà alle ore 19 con la partita delle vecchie glorie dell’Ascoli Calcio. Un magico tuffo all’indietro nella storia del sodalizio bianconero. Tra le ultime adesioni anche quella di Andrea Barzagli, l’ormai ex difensore della Juve e della Nazionale (campione del mondo nel 2006), poco più che ventenne quando giocava nell’Ascoli dei “diabolici” (prima in C e poi in B) allenato da Bepi Pillon. Ma sono in arrivo anche Orsolini (in attesa dell’Europeo Under 21), poi Pasinato da Cittadella, Nicolini da Genova, Moro e Perico da Bergamo, Roccotelli da Cagliari, Giordano e Perrone da Roma, Livon dal Friuli, Da Rold dal Veneto; Di Meo, Indiveri e Dell’Oglio dalla Puglia, Anzivino dal Molise e via dicendo. Nutrita la schiera dei “locali” cioè quelli che vivono ad Ascoli o zone limitrofe come Silva, Destro, Monaco, Aloisi, Bocchino,  Zaini, Carillo, Agostini, Fusco, Mancini, Scaramucci, Fioravanti, Gibellieri, Pinciarelli, Bocchino, La Vista, Giorgi, Bellusci, Di Venanzio, Manni, Rodia, Bonfiglio, Fontana, Cudini, Paci, Pierantozzi e altri.

Il tunnel da cui entreranno in campo tutti i protagonisti (Foto Vagnoni)

Sono circa 60 gli ex bianconeri che hanno raccolto l’invito del gruppo Ultras 1898 . Per tutti sarà piacevole, forse anche emozionante, tornare a calcare il manto erboso del glorioso “Del Duca” che in passato li ha visti protagonisti. Un meraviglioso tuffo nel passato. Sarà anche l’occasione per rivedee vecchi compagni di squadra, i tifosi, i luoghi del loro passato calcistico. Alcuni ex, nell’impossibilità di partecipare, hanno inviato un videomessaggio per salutare i tifosi ascolani: l’argentino Pedro Troglio, il tedesco Oliver Bierhoff, il brasiliano Walter Casagrande, il centravanti Daniele Cacia, il portiere Nando Coppola e altri.

Gli ex bianconeri saranno presentati in campo uno alla volta (dalle ore 16,30), stile americano. La partita vedrà contrapposte la squadra in maglia bianca e quella in maglia nera. Arbitreranno Giuliano Tosti presidente dell’Ascoli, e il dirigente Gianluca Ciccoianni. Sostituzioni libere per consentire a tutti di giocare almeno un po’ (dipende dalle condizioni fisiche…). Grandi ex anche sulle due panchine: gli allenatori Fabrizio Castori, Massimo Cacciatori, Franco Colomba, Sergio Pirozzi e Orlando Nardi. Quest’ultimo con i suoi 89 anni é il veterano della compagnia seguito da Giuliano Torelli (81), Silvio Camaioni (76) e Mario Colautti (74). Il più giovane è Gianluca Carpani (25) che non è un ex perché tuttora gioca nell’Ascoli (appena rientrato dal prestito al Rieti), ma vuole ugualmente esserci. Oltre 4.000 i biglietti acquistati in prevendita: previsti 5.000 spettatori.
La partita sarà preceduta (ore 14) dalle esibizioni dei bambini delle scuole calcio e di due squadre femminili. Alle 21,30 chiusura con il concerto del gruppo musicale “Le trame di Rino”.

Andrea Barzagli torna al “Del Duca”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X