Quantcast
facebook rss

“Storie di famiglia” di De Filippo,
sul palco c’è anche un 92enne

VILLA SANT'ANTONIO - Il 9 giugno al teatro parrocchiale spettacolo finale per il laboratorio condotto dal regista Marco Trionfante. Atto unico per sette attori, tra cui lo straordinario Fernando Manilardi
...

Spettacolo conclusivo, il 9 giugno alle 21,30 nel teatro parrocchiale di Villa Sant’Antonio, del corso “Storie di famiglia”, per la regia di Marco Trionfante. Lo spettacolo rappresenta il sesto di otto saggi che la scuola del regista propone per il 2019 nelle sue sedi di San Benedetto, Civitanova Marche, Castel di Lama, Colonnella e Pescara. Sul palco si esibiranno Piero Mongelli, Loide Chiappetta, Luigia Cialini, Paride Di Lorenzo, Luigina Mancini, Barbara Tranquilli e lo straordinario 92enne Fernando Manilardi, che calca le scene con l’entusiasmo di un giovanotto. Tecnico audio e luci Cosimo Guadalupi.

Eduardo De Filippo

“Storie di famiglia” è uno spettacolo in un atto unico. Siamo di fronte a uno dei giganti del 900, il grande Eduardo De Filippo, che scrisse questo copione nel 1929: le tende si aprono sul Circolo della Misericordia, la copertura di quella che in realtà è una bisca clandestina. Si incontrano/scontrano varie donne di dubbia fama, si travestono da ciò che non sono per “recitare” le parti delle gran signore nella truffa ai danni dei giocatori. Una curiosità: il governo fascista creò non pochi problemi a questa commedia costringendo l’autore a retrodatarla di trent’anni.

Cla. Fe.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X