Quantcast
facebook rss

Emma Silvestri
vince il tricolore
dominando i 400 ostacoli

ATLETICA LEGGERA - La portacolori della Collection Sambenedettese protagonista ai Campionati italiani Juniores e Promesse di Rieti. Ai piedi del podio il giavellottista Simone Comini dell'Asa Ascoli
...

Emma Silvestri dopo la vittoria (Foto Giancarlo Colombo/Fidal)

Un’altra edizione di successo per le Marche, ai Campionati italiani Juniores e Promesse di Rieti. Nell’ultima giornata arriva l’acuto di Emma Silvestri, sambenedettese, dominatrice nei 400 ostacoli. All’esordio nella categoria Under 20, l’argento europeo allieve detta subito legge in 59”46 con oltre un secondo di vantaggio sulle avversarie. Per la 18enne della Collection Atletica Sambenedettese, allenata da Anna Mancini e Patrizia Bruni, un’altra affermazione che allunga la serie di titoli a livello nazionale, dopo quello della scorsa stagione nella fascia di età inferiore. Quella della Silvestri è una delle quattro vittorie dell’atletica marchigiana che ha visto salire sul gradino più alto del podio anche Giorgio Olivieri (Tam) con il record italiano Under 20 del martello, Simone Barontini (Sef Stamura Ancona) sugli 800 Promesse e Sara Zuccaro (Atletico Fabriano) nel martello Juniores. Secondo posto per il giavellottista ascolano Simone Comini dell’Asa Ascoli, campione invernale tra gli Under 23, con 64,36.

Brillanti piazzamenti anche per altri due portacolori dell’Asa Ascoli: Orges Hazisllari 5° nel martello Juniores e Davide Caputo 6° nel martello Promesse. Altri risultati degli atleti piceni, tutti dell’Asa Ascoli: Valerio De Angelis 7° nel triplo Juniores (14,44) e 25° nel lungo Juniores (6,56), Mirco Capponi 8° nel peso Promesse (13,95) e 9° nel disco Promesse (40,76), Leonardo Viozzi 8° nel martello Promesse (51,00), Ronaldo Mancinelli 11° nel martello Juniores (52,14), Allegra Albertini 20° nel triplo Juniores (11,33), Federico Agostini 21° nei 110 ostacoli Juniores (15”17).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X