facebook rss

Mercato allenatori in Serie B:
solo cinque le panchine libere
L’ex Mangia licenziato in Romania

SERIE B - Bucchi vicinissimo all'Empoli, Pippo Inzaghi al Benevento. Spezia, Chievo e Frosinone non hanno deciso. Nonostante la promozione in A, il Verona non conferma Aglietti

Bucchi al “Del Duca” avversario dei bianconeri nell’ultimo Ascoli-Benevento (Foto Edo)

di Bruno Ferretti

Il mercato dei calciatori non è ancora decollato mentre quello degli allenatori è in pieno fermento. L’Ascoli ha deciso di licenziare Vivarini e ripartire con Zanetti, giovane tecnico veneto, che ha fatto bene in Serie C con il Sud Tirol e adesso potrà misurare le sue capacità nel campionato superiore. Confermati gli allenatori delle neo promosse: Boscaglia (Entella), Tesser (Pordenone), Caserta (Juve Stabia) e D’Angelo (Pisa).

Aglietti con Giorgi ai tempi dell’Ascoli

Confermati anche Braglia (Cosenza), Venturato (Cittadella), Stroppa (Cosenza), Breda (Livorno), Rastelli (Cremonese) e Menichini (Salernitana). Nuovi trainer, a parte l’Ascoli, a Perugia (Oddo), Pescara (Zauri), Palermo (Marino) e ad Empoli, appena retrocesso dalla A, dove approda Bucchi (ex attaccante bianconero al posto di Andreazzoli passato al Genoa in Serie A. Per Cristian Bucchi manca solo l’ufficialità. Pippo Inzaghi è ad in passo dalla panchina del Benevento mentre il Verona, dopo la promozione ai playoff, non ha confermato Aglietti puntando sul croato Juric.

Devis Mangia

Dopo la retrocessione in C Serse Cosmi lascia il Venezia. In serie C il Padova potrebbe ingaggiare Devis Mangia (ex Ascoli) appena tornato in Italia dopo due anni trascorsi in Romania, dove é stato esonerato dal Craiova.
In Serie B sono ancora 5 le panchine libere: Frosinone, Empoli, Chievo, Spezia e Benevento, aspettando di vedere chi, fra Trapani e Piacenza, sarà promosso (sabato 15 la decisiva partita di ritorno in Sicilia dopo lo 0-0 nell’andata). Ma Empoli (Bucchi) e Benevento (Inzaghi) in pratica hanno già scelto.

 

Lorenzo De Grazia

L’ASCOLANO DE GRAZIA AL CITTADELLA? – Il centrocampista ascolano Lorenzo De Grazia, 24 anni, cresciuto nelle giovanili bianconere, potrebbe passare al Cittadella in Serie B. Reduce da due eccellenti campionati di C a Teramo (67 presenze, 5 gol), De Grazia é finito nel mirino del club veneto, ma piace anche alla Ternana.

Con l’Ascoli ha disputato solo due presenze di pochissimi minuti nel campionato di B 2015-2016. La società bianconera non ha creduto nelle sue possibilità e lo ha lasciato andar via.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X