Quantcast
facebook rss

Serie B a 20 o 22 squadre?
Foggia e Venezia confidano
nel Tar per il ripescaggio

SERIE B - Imminente la sentenza del Tribunale. Non è esclusa un'altra rivoluzione, dopo la riammissione del Palermo in appello e la disputa dei playout. Le iscrizioni entro il 24 giugno
...

di Bruno Ferretti

Il prossimo campionato di Serie B sarà a 20 squadre. Lo ha deliberato lo scorso febbraio la Lega prevedendo una promozione in più dalla Serie C per salire da 19 a 20 squadre. La griglia é quasi definita: manca solo la ventesima che uscirà dallo spareggio playoff Trapani-Piacenza in programma sabato 15 giugno in Sicilia (0-0 all’andata).

Ma non si può essere certi di questo perché sul campionato di Serie B, come ormai tradizione, incombono i fulmini della giustizia sportiva. Da alcuni anni a questa parte, finito il campionato fatto di partite, gol e classifica, ne comincia un altro nelle aule giudiziarie. É così anche quest’anno con il “caso Palermo” e il balletto dei playout (si giocano, non si giocano, anzi si giocano). La Lega B, senza aspettare il processo d’appello, ha considerato il Palermo retrocesso dopo il primo grado di giudizio deliberando al tempo stesso l’annullamento dei playout per definire la quarta retrocessione in C. Ma la Corte Federale d’Appello ha parzialmente accolto il ricorso del Palermo: annullata la retrocessione, ma 20 punti penalità. Il club siciliano, causa irregolarità amministrative ripetute negli ultimi quattro anni, ha perso la possibilità di disputate i playoff dopo aver chiuso il campionato al terzo posto, ma è rimasto in B.

Balata, presidente Lega B

É andata male al Foggia che avrebbe disputato gli spareggi salvezza e invece è retrocesso in C con Padova e Carpi. É andata male anche a Venezia e Salernitana che pensavano di averla scampata, e invece hanno dovuto giocarsi la salvezza ai playout: obiettivo centrato dai campani. Vero è che Foggia e Venezia, per nulla rassegnati, si sono rivolti al Tar nella speranza di far valere le loro ragioni. Il Tar dovrà pronunciarsi in tempi brevi, perché il 24 giugno scadono i termini per l’iscrizione al campionato. Inoltre il 19 giugno è convocata l’assemblea delle società di Lega B.

Che può succedere? Se i ricorsi di Foggia e Venezia venissero accolti dal Tar, le due squadre saranno riammesse e la Serie B tornerà a 22 squadre come é stato fino alla stagione 2017-2018. C’è grande attesa per conoscere l’imminente verdetto della prima sezione del Tar Lazio (presidente Germana Panzironi) che potrebbe di nuovo rivoluzionare il format del campionato riportandolo da 19 a 22 squadre.
Le 20 già nella griglia sono: Ascoli, Benevento, Chievo, Cittadella, Cosenza, Cremonese, Crotone, Empoli, Frosinone, Juve Stabia Livorno, Palermo, Perugia, Pescara, Pisa, Pordenone, Salernitana, Spezia, Virtus Entella e una fra Trapani e Piacenza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X