Quantcast
facebook rss

Nuova giunta, resta solo il nodo donne
Domenica festa del ringraziamento
a Monticelli

ASCOLI - Il sindaco Marco Fioravanti incontrerà i sostenitori in largo Martiri delle Foibe. Per l'esecutivo decisione a breve, primo Consiglio la prossima settimana
...

Marco Fioravanti appena dopo l’elezione (Foto Edo)

Il nuovo sindaco Marco Fioravanti avrebbe già in mente la formazione destinata a governare con lui nei prossimi cinque anni. Da sciogliere resta solo la presenza nell’esecutivo di una quarta donna, in ossequio alle interpretazioni più rigorose della norma, o ricorrere come fece Castelli cinque anni fa ad un vice sindaco in “rosa” (Donatella Ferretti all’epoca, ndr) che varrebbe come un delegato. Per il resto la formazione pare fatta con le conferme di Massimiliano Brugni (papabile vice sindaco), Donatella Ferretti (cultura), Gianni Silvestri (lavori pubblici), il ritorno di Massimiliano Di Micco (commercio, eventi) e le new entry di Monica Acciarri (urbanistica o ambiente), Dario Corradetti (bilancio) e Marco Cardinelli (frazioni e ambiente). I posti a disposizione sono dieci (9 assessori e la presidenza del Consiglio comunale) e quindi uno tra Nico Stallone e Alessandro Bono pare destinato a dirigere l’assise cittadina. In casa Lega c’è anche l’opzione Mauro Agostini, tra i più votati della lista, se non si ci sarà un consenso unanime interno sul nome della ceramista Monia Vallesi. A quel punto la terza donna potrebbe essere Francesca Pantaloni anche alla luce della forza consiliare di Fratelli d’Italia o Laura Trontini data comunque in ascesa. Appena sarà sciolto il nodo, Fioravanti annuncerà la squadra, mentre il primo Consiglio dovrebbe tenersi la prossima settimana. Intanto domenica è prevista a Monticelli, in largo Martiri delle Foibe, la festa di ringraziamento per la vittoria elettorale con inizio alle ore 19.

rp


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X