Quantcast
facebook rss

Ascoli: Kupisz piace a Bari,
Pescara e Spezia
Under 21, è l’ora di Orsolini

SERIE B - Il centrocampista polacco torna dopo sei mesi di prestito a Livorno.: potrebbe anche restare, dipende da Zanetti. Europei: fra gli azzurrini c'è l'ex enfant prodige bianconero. Frattesi out al Mondiale Under 20
...

Bellusci e Orsolini al “Del Duca” all’evento revival dell’8 giugno. Entrambi prodotti del settore giovanile dell’Ascoli, il primo è stato azzurro dell’Under 21, il secondo è pronto al debutto europeo (Foto Edo)

di Bruno Ferretti

Diverse società sono interessate a Tomasz Kupisz che torna, per fine prestito, dal Livorno all’Ascoli. Il polacco, nel girone di andata, ha disputato 9 partite in maglia bianconera e poi altre 9 con la squadra toscana nel ritorno. Kupisz,29 anni, gioca sulla fascia sinistra ma all’occorrenza può fare anche la mezzala. Piace a Pescara, Spezia e soprattutto al Bari, neopromosso in Serie C. Il polacco é legato all’Ascoli da un altro anno di contratto (scadenza giugno 2020) e non è escluso che possa restare in bianconero, almeno fino al precampionato, per essere valutato dal nuovo trainer Zanetti.

Kupisz con la maglia bianconera nell’ultimo Perugia-Ascoli

ORSOLINI AGLI EUROPEI – Sta per iniziare il campionato Europeo Under 21 e fra gli azzurrini del CT Di Biagio c’è l’attaccante ascolano ed ex bianconero Riccardo Orsolini che ha scelto la maglia numero 11. L’Italia debutterà domenica 16 giugno a Bologna (ore 21) contro la Spagna. Poi mercoledì 19, sempre a Bologna, affronterà il Giapppne, quindi sabato 22 il Belgio a Reggio Emilia. Sono in lizza dodici squadre divise in tre gironi: passano in semifinale le prime tre classificate e la migliore terza. Orsolini dovrebbe partire titolare come attaccante esterno di destra in linea con Chiesa e Kean (o Cutrone). Dopo l’Under 20, con cui vinse la “scarpa d’oro” (capocannoniere) al Mondiale, Riccardo finora ha giocato 12 partite (con 3 gol) nell’Under 21. Il CT Di Biagio crede molto in lui . In questi giorni il suo procuratore sta discutendo l’adeguamento del contratto con il Bologna che lo ha riscattato per 15 milioni di euro dalla Juventus.

L’UNDER 20 DI FRATTESI OUT – In Polonia è sfumato il sogno della finale mondiale per la nazionale azzurra Under 20 in cui gioca il bianconero Frattesi, ormai ex poiché tornerà al Sassuolo per fine prestito. L’Italia in semifinale è stata battuta 1-0 dall’Ucraina che affronterà in finale la Corea del Sud. Grande rimpianto per gli azzurrini che al 90° si sono visti annullare dal Var il gol del pareggio realizzato da Scamacca. Venerdì 14 giugno (ore 21) finale per il terzo posto Italia-Ecuador.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X