Quantcast
facebook rss

Beach Soccer, la Happy Car
cede di misura al Palazzolo

SERIE A - I rossoblù non concedono il bis dopo il successo nell'esordio con l'Ecosistem Catanzaro. Finisce 4-3 una gara condizionata dalle decisioni della terna arbitrale. E domani big match con il Terracina
...

La Happy Car Samb

La Happy Car Samb non concede il bis nella seconda giornata del campionato di Serie Aon di beach soccer. Dopo avere sconfitto, nella gara di esordio di ieri sera l’Ecosistem Catanzaro per 10-4, oggi si è dovuta arrendere per 4-3 al Palazzolo dell’ex Pablo Perez, al termine di una partita fortemente condizionata dalle decisioni della terna arbitrale.

I rossoblù di mister Oliviero Di Lorenzo giocano male nel primo tempo e vengono puniti dalle reti di Mongelli e Missale. Nella ripresa la Samb cambia atteggiamento e trova il pareggio in pochi minuti: una grande giocata dell’italo brasiliano Josep Junior e la solita rovesciata del “Bicho” Pedro Moran riportano momentaneamente il punteggio in parità.

Nell’ultimo tempo, però, succede di tutto. Palazzolo segna con un rimpallo fortuito sul corpo di Alisson dopo un rinvio di Del Mestre, ma ancora Pedro Moran rimette la Samb in carreggiata. I rossoblù provano a spingere per vincere la partita e subiscono la beffa, con l’arbitro che si inventa un calcio di punizione in posizione centrale a meno di un minuto dal termine: Missale non sbaglia e il risultato non cambia più, con Pastore e compagni che restano fermi a quota 3 punti in classifica.

Mister Di Lorenzo

«Gli episodi sono stati decisivi – commenta amareggiato mister Oliviero Di Lorenzo – in questa partita, ma noi dobbiamo migliorare su un aspetto importante. Quando giochiamo contro avversari che mettono la partita sul lato fisico – aggiunge l’allenatore –  dobbiamo avere più carattere e cattiveria agonistica. Adesso ci aspetta un’altra battaglia contro Terracina nell’ultima giornata di questa tappa viareggina, vogliamo reagire subito e tornare a casa con un risultato positivo».

PALAZZOLO: Caruso, Campanella, Zagami, Pablo Perez, Garofalo, Missale,Bruno, Mongelli, Alisson, D’Amico, Calì. Allenatore: Bosco.

HAPPY CAR SAMB: Del Mestre, Miceli, Pastore, Pedro Moran, Percia Montani, Jordan Soares, Josep Jr, Bernardo, Addarii, Chiodi, Palma. Allenatore: Di Lorenzo.

Arbitri: Sannino di Napoli e Lozei di Trieste.

Reti: 5’pt Mongelli (P), 11’pt Missale (P), 5’st Josep jr (S), 8’st Pedro Moran (S); 5’tt Alisson (P), 5’tt Pedro Moran (S), 12’tt Missale (P).

b.m.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X