Quantcast
facebook rss

L’Atletico Ascoli conferma i big
Aloisi: «A Colli un progetto
con basi solide»

PROMOZIONE - Gli ascolani, dopo la promozione sfiorata, al lavoro per programmare la prossima stagione. Ottime notizie per mister Filippini che può ancora contare su Sosi, Fabi Cannella, Tedeschi, De Marco e Giovannini. L'Atletico Azzurra Colli presenta il nuovo tecnico Aloisi, che potrà contare su Stangoni e Di Simplicio. Atletico Centobuchi: fiducia a mister Grillo e al ds Ameli
...

di Salvatore Mastropietro

E’ ormai metà giugno e le società di Promozione procedono a passo spedito con la programmazione della prossima stagione. Anche nel campionato 2019-2020 saranno quattro le picene impegnate nel girone B: Atletico Ascoli, Atletico Azzurra Colli, Atletico Centobuchi e Monticelli (al posto del retrocesso Montalto).

Mauro Sosi e Lion Giovannini del’Atletico Ascoli

ATLETICO ASCOLI – La società ascolana, dopo aver sfiorato la promozione in Eccellenza nello spareggio di Tolentino perso con la Vigor Senigallia, è pronta a ripartire con l’obiettivo del salto di categoria. Come annunciato la scorsa settimana, sulla panchina dei bianconeri siederà ancora mister Stefano Filippini, autore di un ottimo lavoro nel campionato appena terminato. Il tecnico ex Monticelli e Porto d’Ascoli sarà coadiuvato anche quest’anno dal direttore sportivo Mario Marzetti. E nel frattempo sono arrivate anche le prime conferme a livello di calciatori. La prima è quella del capitano Mauro Sosi, vero e proprio leader della rosa. Sempre per quanto riguarda il reparto difensivo, vestirà ancora la maglia dell’Atletico Ascoli Matteo Fabi Cannella, arrivato a stagione in corso e dimostratosi in grado di portare grande qualità e quantità sulla corsia mancina. A centrocampo, confermato Raffaele Tedeschi, elemento praticamente imprescindibile per mister Filippini visto l’ottimo lavoro svolto in entrambe le fasi da interno di centrocampo. In attacco si riparte dalla conferma di Carlo De Marco, che ha sempre risposto presente quando chiamato in causa con gol e tanto lavoro prezioso, e soprattutto quella di Lion Giovannini. L’ex Ascoli e Monticelli sarà anche nella prossima stagione uno dei top della categoria, come ha già dimostrato nel campionato appena concluso con 11 gol e giocate di alto prestigio. La concorrenza, tuttavia, sarà agguerrita anche nella prossima stagione, con Civitanovese e Maceratese rinnovate nell’organico e forti di un anno di esperienza in più in una categoria sempre molto ostica. A meno che non spunti anche quest’anno qualche outsider da non sottovalutare.

Antonio Aloisi, nuovo tecnico dell’Atletico Azzurra Colli

ATLETICO AZZURRA COLLI – Ruolo che vuole svolgere, ad esempio, l’Atletico Azzurra Colli. Dopo un quarto posto e un eliminazione in semifinale playoff ai tempi supplementari, la società rossoazzurra ha deciso di puntare sul 51enne Antonio “Tonino” Aloisi, bandiera dell’Ascoli Calcio pronta a rimettersi in gioco con un progetto serio come quello dei collesi. E’ proprio questo l’elemento che Aloisi ha voluto sottolineare a margine della sua presentazione come nuovo allenatore ai microfoni del club: «La scelta di venire qui è stata molto attenta e oculata. Basta guardare quello che l’Azzurra Colli ha fatto negli ultimi anni per capire. Sono onorato di essere qui e spero di contribuire anche io alla crescita di questa squadra e questa società. Altri club mi hanno cercato, ma a me piacciono progetti con delle basi solide come questo. Ci sarà adesso – continua il nuovo tecnico – da lavorare e azzerare il lavoro svolto fin qui, ma siamo convinti di poter dire la nostra in questo campionato molto difficile». Sono arrivate, intanto, anche due conferme molto importanti. Saranno in rossoazzurro anche nella prossima stagione l’attaccante Daniele Di Simplicio e il difensore Silvio Stangoni. Il primo, che il nuovo mister già conosce, vuole confermare il rendimento avuto nell’ultimo campionato, in cui ha messo a segno un totale di 11 reti. Il secondo, invece, si appresta a disputare il suo sesto anno con la maglia dell’Atletico Azzurra Colli, di cui è diventato ormai un perno.

ATLETICO CENTOBUCHI – Anche per l’Atletico Centobuchi sono arrivate delle conferme. Siederà ancora in panchina il tecnico Gennaro Grillo, che è riuscito a salvare la squadra all’ultima giornata nel campionato appena terminato. Nel ruolo di diesse la società ha deciso di dare ancora fiducia al giovane Gianmarco Ameli, ora impegnato nel ricostruire la rosa. Nessuna ufficialità arrivata, invece, in casa Monticelli, dove si vorrà continuare nel percorso intrapreso nella scorsa stagione con i giovani del proprio settore giovanile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X