Quantcast
facebook rss

Pignotti defenestrato:
«Forza Italia è sotto attacco»

SAN BENEDETTO - «Già nel 2016 Muzi e la Girolami non mi volevano come capogruppo e fui eletto grazie al voto di Bruno Gabrielli. Vogliono colpire l'elettorato forzista così come sta avvenendo in tutta Italia»
...

Valerio Pignotti

«Non è un attacco a Valerio Pignotti, ma all’elettorato di Forza Italia. Anche a San Benedetto, così come in tutta Italia, è in corso l’operazione per sfondare Forza Italia». E’ la replica dell’ex capogruppo forzista Valerio Pignotti dopo che gli altri consiglieri comunali (Stefano Muzi e Mariadele Girolami) lo hanno sollevato dall’incarico. «Sono la mente più critica di questa maggioranza -prosegue Pignotti- e quindi non vado bene al sindaco e ai suoi adepti. Avevo attaccato il segretario del sindaco (Luigi Cava, ndr), ma resterà al suo posto e non sarà sollevato dall’incarico. A questo gioco non ci sto più. Resto nel gruppo di Forza Italia e continuo la mia attività politica visto che sono anche il coordinatore regionale dei Giovani di Forza Italia. Già nel 2016 Muzi e la Girolami non mi volevano come capogruppo e fui eletto grazie al voto di Bruno Gabrielli».

San Benedetto, Stefano Muzi è il nuovo capogruppo di Forza Italia


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X