Quantcast
facebook rss

Grande rugby
al “Riviera delle Palme”
con Italia-Russia del 17 agosto

SAN BENEDETTO - Presentato ad Ancona, in Regione, l'evento sportivo dell'estate. Gli azzurri chiamati al Cattolica Test Match in vista dei Mondiali. Il sindaco Piunti, accompagnato dall'assessore Tassotti e dall'icona della palla ovale Camiscioni: «Un'occasione unica per promuovere la città su scala internazionale». Sold out già annunciato
...

Meno di due mesi separano gli azzurri dell’Italrugby, in questi giorni impegnati a Pergine Valsugana nel secondo raduno di preparazione alla Rugby World Cup 2019, dal Cattolica Test Match al “Riviera delle Palme” di San Benedetto del Tronto contro la Russia, unica sfida pre-mondiale in calendario davanti al pubblico di casa il prossimo 17 agosto. Appuntamento che segnerà il giro di boa sulla strada che porta alla rassegna iridata nipponica – all’indomani della gara di San Benedetto il CT O’Shea annuncerà i 31 convocati per i Mondiali – e che porta per la prima volta un grande test-match internazionale sulla riviera adriatica nel pieno della stagione balneare. Oggi ad Ancona, in Regione, il presidente Luca Ceriscioli ha dato il via al lungo percorso di avvicinamento alla gara che metterà Parisse e compagni di fronte agli “orsi della steppa”.

Presente anche Onorio Rebecchini, vice presidente della Federazione nazionale rugby (Fir) il quale ha portato i saluti del presidente federale Alfredo Gavazzi e sottolineato «la scelta dello stadio “Riviera delle Palme di San Benedetto è strategica e costituisce una eccellente chance per raggiungere un pubblico coerente con la visione degli eventi della Federazione. Ringrazio le istituzioni che hanno deciso di affiancare e sostenere il San Benedetto Rugby, che si sta prodigando nell’affiancare la struttura federale nella realizzazione di una indimenticabile serata di sport». Pier Luigi Bernabò, direttore eventi della Fir: «La politica di ticketing che abbiamo proposto ha al proprio core l’intento preciso di portare sugli spalti di San Benedetto i tanti nuclei familiari che trascorreranno le settimane centrali di agosto nella Riviera adriatica, per far conoscere e vivere loro l’atmosfera unica del nostro sport».

Non poteva non mancare l’Amministrazione comunale di San Benedetto: il sindaco Pasqualino Piunti, l’assessore allo sport Pierluigi Tassotti. Con loro l’icona del rugby sambenedettese, ma non solo, visti i suoi trascorsi anche in Nazionale, Pierluigi Camiscioni. Piunti: «Si tratta molto di più di un evento sportivo, è un’occasione unica per promuovere su scala internazionale la Città capoluogo della Riviera delle Palme e la sua vocazione di realtà votata alla pratica sportiva. Da tempo turismo e sport costituiscono un binomio vincente per sostenere il settore dell’accoglienza e noi lo curiamo particolarmente sia dedicando risorse alla manutenzione e all’ampliamento del parco impiantistico (tra cui lo stadio “Riviera delle Palme” dove si svolgerà l’incontro ma anche, mi piace qui ricordarlo, il complesso per il rugby “Nelson Mandela”) sia promuovendo eventi capaci di attirare tanti appassionati, come in questo caso».

I BIGLIETTI – Saranno disponibili attraverso i canali di vendita “TicketOne” (anche online) e sono previste tariffe esclusive per gli under 21 e gli under 14. I prezzi: tribuna ovest centrale nord/sud 20 euro intero, 15 euro under 21, 10 euro under 14; tribuna ovest laterale nord/sud 1° e 2° anello (posto non numerato) 20 euro intero, 15 euro under 21, 10 euro under 14; tribuna est mare (posto non numerato) 15 euro intero, 10 euro under 21, 5 euro under 14.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X