Quantcast
facebook rss

Ritrovato il 27enne scomparso:
era andato a trovare la madre

SPINETOLI - Allarme rientrato per il giovane di cui non c'erano più notizie, e per il quale il padre e la sorella avevano fatto scattare l'allarme. I Carabinieri ò'hanno trovato all'ospedale di Sant'Omero dove lavora la mamma. Ci è arrivato a piedi
...

L’ospedale di Sant’Omero

L’hanno ritrovato in buone condizioni all’ospedale di Sant’Omero (Teramo) dove è arrivato a piedi, percorrendo diversi chilometri, considerando che era partito da Spinetoli. Si era allontanato da casa mettendo in forte apprensione il padre e la sorella. L’allarme per fortuna è rientrato nel giro di poche ore con le squadre di soccorso che sono tornate alle proprie basi dopo alcune ore di ricerche. Il 27enne di Spinetoli, su cui si erano concentrati gli sforzi delle forze dell’ordine e dei Vigili del fuoco, e del quale si era ovviamente interessata anche la Prefettura come sempre accade in casi del genere, era giunto fino all’ospedale di Sant’Omero, il luogo dove lavora la madre.

E’ lì che l’hanno trovato i Carabinieri, in buona salute, forse solo un pò stanco. Le ricerche in un primo momento si erano concentrate a Pagliare lungo la pista ciclabile che costeggia il fiume Tronto. I Vigili del fuoco hanno anche chiesto l’intervento di un loro elicottero, giunto dalla base di Pescara, che ha perlustrato la zona e il fiume a bassissima quota.

Soltanto poche ore prima era accaduta più o meno la stessa cosa, con la scomparsa di un 82enne a Valle del Forno, nelle campagne al confine tra San Benedetto e Acquaviva Picena. In questo caso, purtroppo, l’anziano è stato trovato privo di vita la mattina successiva alla scomparsa.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X