Quantcast
facebook rss

Monticelli, Pietro Zaini:
«C’è voglia di cambiare rotta»
Atletico Centobuchi, colpo Schiavi

PROMOZIONE - La società ascolana annuncia l'acquisto di De Luca dal Montalto. L'ex Ascoli si presenta: «Darò una mano su tutti i fronti. L'obiettivo è far crescere la società ed i tanti ragazzi». L'Atletico Azzurra Colli saluta Cucco e annuncia due nuove figure nello staff di Aloisi. I biancocelesti si assicurano il centrocampista ex Porto d'Ascoli
...

Pietro Zaini e il ds Spinelli con il nuovo acquisto De Luca

di Salvatore Mastropietro

Procede a gran ritmo la fase di programmazione delle picene impegnate nel campionato di Promozione. Dopo aver annunciato ad inizio settimana le novità a livello societario e di staff tecnico, il Monticelli continua ad aggiungere altri tasselli alla rosa da consegnare a mister Salvatore Fusco. Dopo gli arrivi di Gibellieri e Scielzo, la società ascolana ha raggiunto l’accordo con il classe 1983 Paolo De Luca. Si tratta di un attaccante che conosce molto bene i campi dilettantistici, avendo vestito nel corso della propria carriera maglie importanti come quelle di Sambenedettese, Monturanese, Montegiorgio e Vis Macerata. Nelle ultime stagioni ha contribuito ai risultati sportivi del Montalto in Prima Categoria, prima, e poi nel campionato di Promozione. Sempre in casa ascolana, si è presentato il nuovo direttore generale Pietro Zaini: «Sono orgoglioso che il Monticelli abbia pensato a me e ho accettato subito perché dietro ho visto un progetto serio e lungimirante. Il fatto – come sottolineato nella pagina Facebook del club – che ci siano diverse squadre di Ascoli, o comunque della vallata, nel campionato di Promozione è qualcosa che mette ancora di più in evidenza la voglia di calcio che ha questa città».

Zaini si è poi soffermato su quello che sarà il proprio ruolo in società: «Sarà quello di dare una mano nella gestione societaria su tutti fronti e in particolar modo quello di stare vicino alla prima squadra. L’obiettivo è quello di fare crescere la società e i tanti ragazzi ascolani che ci sono e si sono già messi in evidenza nello scorso campionato di Eccellenza. Cercherò di farlo mettendo a disposizione la mia esperienza. C’è la voglia di cambiare rotta dopo i problemi degli ultimi anni e i primi passi dimostrano già che la strada intrapresa è quella giusta».

Il ds Ameli, Alessio Schiavi ed il segretario Priori dell’Atletico Centobuchi

Il Monticelli si troverà di fronte realtà come quelle dell’Atletico Azzurra Colli, diventate con gli anni sempre più solide grazie a un’attenta programmazione e a risultati sportivi molto positivi. La società rossoazzurra ha annunciato una novità per quanto riguarda lo staff tecnico di Antonio Aloisi. Il nuovo preparatore atletico sarà Luigi Vallorani. Per lui, che ha lavorato anche a Petritoli, si tratta di un ritorno nella squadra collese. Cambiamenti anche nello staff medico, che si è arricchisce di una figura di esperienza come Alessandro Campanelli, fisioterapista e osteopata. Nel frattempo è arrivato anche il tempo dei saluti con Roberto Cucco. Dopo l’importante stagione sotto la guida di Daniele Fanì, il centrale abruzzese – con una lunga esperienza in Serie D con Avezzano, Centobuchi e Civitanovese – lascia Colli per motivi lavorativi. Sempre attivo anche l’Atletico Centobuchi. Dopo le numerose conferme arrivate nei giorni scorsi, il direttore sportivo Ameli ha raggiunto l’accordo con Alessio Schiavi. Si tratta di un centrocampista classe 1996 reduce da due ottimi campionati con la maglia del Porto d’Ascoli in Eccellenza. Adesso i biancocelesti sono al lavoro per cercare qualche giovane interessante da inserire nel reparto di centrocampo, prima di mettere a segno il colpo finale con l’acquisto di una punta centrale affidabile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X