Quantcast
facebook rss

Vice presidente del Consiglio comunale
Angelo Procaccini (Pd):
«Mettiamo a disposizione Franquellucci»

ASCOLI - I Dem lanciano anche un appello: «Riteniamo indispensabile aprire una fase costituente delle forze di opposizione unite che è la condizione per combattere la destra illiberale»
...

Pietro Frenquellucci

Vigilia del primo Consiglio comunale agitata nel centrosinistra dopo le bordate di Emidio Nardini (Ascolto e Partecipazione) al Pd. Oltre alle nomine degli asesssori e del presidente del Consiglio comunale, infatti, la prima adunata targata Marco Fioravanti deve anche nominare il vice presidente del Consiglio comunale. Un incarico che spetta all’opposizione, e per il quale dice la sua anche il segretario comunale del Pd, Angelo Procaccini.

«La coalizione di centrosinstra guidata dal Pd – afferma Procaccini – offre alle forze di minoranza la figura di Pietro Frenquellucci per lpa vice presidenza del Consiglio comunale. E’ fuori dai classici schemi di partito e può essere un segnale importante per la creazione di una costituente delle opposizioni. Comunque – aggiunge – il Pd farà la sua parte e non si tirerà indietro ed è pronto a sostenere eventuali altre proposte. Riteniamo indispensabile aprire una fase costituente delle forze di opposizione unite che è la condizione per combattere la destra illiberale e disumana interpretata da Fioravanti con Lega e Fratelli d’Italia che comunque rappresentano in termini assoluti una minoranza nella città. Affinchè questo percorso possa compiersi – conclude il segretario del Pd – il centrosinistra deve essere protagonista forte ed autorevole custode dei valori costituzionali ed antifascisti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X