Quantcast
facebook rss

Ascoli, Cupra e Grottammare
Il Tau fa tris nel Piceno

LA RASSEGNA di teatro classico toccherà 13 comuni delle Marche con ospiti di rilievo. Sei gli spettacoli previsti, due nel capoluogo e quattro in riviera, con testi immortali di Euripide, Omero e Leopardi. Tra i performer c'è Giorgio Colangeli
...

Il Teatro Romano di Ascoli (foto Vagnoni)

E’ una delle rassegne teatrali più longeve ed amate della regione. Vuoi perchè sposa teatro classico e location d’impatto, vuoi per la bontà della proposta, sempre vivida. I Teatri Antichi Uniti toccano quota 21 edizioni e, dal prossimo 3 luglio al 10 agosto, porteranno una bella serie di spettacoli all’aperto in siti archeologici e luoghi suggestivi di 13 comuni marchigiani.

Stefano Artissunch

Ad Ascoli, come sempre, lo spazio designato è quello del teatro romano di via Ricci, dove Tau arriverà in due occasioni. La prima l’8 luglio alle 21,30 con le Troiane, che vedrà gli allievi del laboratorio Arti Sceniche condotto da Stefano Artissunch interfacciarsi con il drammaturgo greco Euripide. Il 19 luglio alle 21,30, invece, tocca invece a Medea; la penna è sempre quella di Euripide, la regia è però di Tonino Simonetti.
Le altre due location consolidate del Piceno sono quelle di Cupra con la sua aera archeologica e Grottammare con il Bagno della Regina. A tenere il filo tra i due luoghi c’è Lucilio Santoni, il quale sarà in compagnia di Veronica Barelli con le “Lettere a Seneca” l’8 luglio (Grottammare), con Giorgio Colangeli e Clementina Perozzi ne “Lucrezio e l’Infinito” il 13 luglio (Cupra) e infine con Valentina Illuminati per “Virgilio e le lacrime delle cose” il 2 agosto (Grottammare).

Giorgio Colangeli

Il 23 luglio, invece, ecco “Gli infiniti ritorni di Ulisse” con Andrea Anconetani, Alessandro Pertosa e Davide Eusebi (Grottammare).
Il programma intero di Tau, dove spiccano ospiti come Gigio Alberti, Barbora Bobulova, Antonio Catania, Daniele Pecci e Valerio Massimo Manfredi, è consultabile sul sito dell’Amat, che organizza da sempre il festival itinerante.

Lu. Ca.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X