facebook rss

Samb, Santurro del Bologna
in pole per la porta

SERIE C - Dall'Emilia danno per certo il trasferimento in prestito dell'estremo difensore felisneo. Vinta la concorrenza di Perilli e Serraiocco. Per il centrocampo piacciono il playmaker Gorico e gli intermedi Bensaja e De Grazia. In arrivo Volpicelli. E' sempre Saraniti l'obiettivo numero uno per il ruolo di centravanti

di Benedetto Marinangeli 

E’ Antonio Santurro il nome nuovo per la porta della Samb. Secondo TuttoMercatoWeb.com, infatti, l’estremo difensore classe ’92 sarebbe ormai ad un passo dal trasferirsi in prestito al club rossoblù. Da due stagioni a Bologna come terzo portiere vanta esperienze da titolare in C con Siracusa, Melfi, Juve Stabia, Savoia e Renate. Ha esordito in serie A il 31 marzo 2018 nella gara contro la Roma al “Dall’Ara” terminata col punteggio di 1-1, capitolando a Dzeko solo su calcio di rigore.

Il portiere Santurro

Potrebbe dunque arrivare dalla serie A il nuovo estremo difensore, che avrebbe vinto la concorrenza di Cincilla, Perilli e buon ultimo quello di Federico Serraiocco ex Teramo e Carpi accostato nelle ultime ore al club del “Riviera delle Palme”. Il portiere è un ruolo estremamente importante con Fusco che sta cercando l’elemento giusto da mettere a disposizione di Paolo Montero.
E Santurro ha tanta voglia di rimettersi in gioco dopo i due anni in panchina a Bologna anche se in serie A. Un estremo difensore di cui gli esperti parlano molto e che dovrebbe andare a fare coppia con Pegorin. Il condizionale è d’obbligo perché ancora non c’è nero su bianco ma anche i rumor che arrivano dal capoluogo emiliano fanno propendere per una positiva conclusione della trattativa.

Zaffagnini

Vicinissimo anche l’attaccante Emilio Volpicelli, mentre per il centrocampo, nel ruolo di playmaker ecco spuntare anche Daniele Giorico del Carpi ma che nella passata stagione ha giocato con la Virtus Verona. Per il centrocampo piacciono anche gli intermedi  Nicholas Bensaja dell’Imolese e Lorenzo De Grazia svincolato dal Teramo.
Per il reparto difensivo si parla anche di un possibile scambio con la Reggina Zaffagnini-Conson. Il capitano del club calabrese è in uscita ma al diesse granata Taibi lo scambio con Zaffagnini non interessa. Piace di più Rapisarda ma il capitano non si muoverà da San Benedetto.
Fusco è anche alla ricerca di un centravanti. Il nome più gettonato è sempre quello di Lorenzo Saraniti del Lecce. Su di lui ci sono anche diversi club di serie C. Una trattativa estremamente complicata. Ma nel carnet del diesse rossoblù ci sono altri nomi come quello di Facundo Lescano, classe ‘96 del Parma ma nella passata stagione da gennaio al Potenza (13 gettoni e 2 reti per il puntero italo-argentino). In ballo, infine, c’è sempre Simone Rossetti dell’Imolese.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X