facebook rss

Quintana, prove generali-lampo
senza sbandieratori e musici

ASCOLI - Si sono svolte al Campo dei Giochi, senza intoppi ma con un numero ridotto di figuranti e di spettatori. A Piazza Arringo campo di gara e tribune gremite in vista delle gare di sabato e domenica. Il saluto del sindaco Marco Fioravanti

di Andrea Ferretti

Prove lampo al Campo dei Giochi. Quelle generali, relative alla Quintana in notturna, si sono svolte infatti nel giro di un’ora, anche per recuperare il ritardo con cui sono iniziate. Coordinate dal coreografo-camerlengo Mirko Isopi, che si è avvalso della collaborazione dei coordinatori di corteo del Gruppo Comunale e dei sei Sestieri, sono scivolate senza problemi e senza bisogno di bis. Diversi figuranti le hanno svolte recando con sé l’attrezzo con cui sfilerà, come archi e elmi. Molti altri no. Presente anche qualche gonfalone. Evidente che non c’è una regola precisa.

Prove sbandieratori a Piazza Arringo

Nessuno è comunque incappato in quella, questa sì rigorosa, che prevede una sanzione al Sestiere che non raggiunge almeno il 50% dei figuranti (75 sui 150 totali previsti). Alla fine, però, un familiare o un amico del bar si trova sempre per sostituire all’ultimo momento il titolare del ruolo che ha un altro impegno o, nella maggior parte dei casi, ritiene le prove un’offesa alla sua antica dignità di quintanaro. Che da decenni – sic – continua a disconoscere ciò che si deve fare all’interno del Campo dei Giochi prima e dopo la Giostra. Tra una grida e l’altra, c’è stato anche il saluto (al microfono) di Marco Fioravanti che ha così fatto il suo esordio da sindaco al Campo dei Giochi prima di farlo come Magnifico Messere. Sono state prove lampo alle quali, per la prima volta, non ha assistito il solito pubblico in tribuna, dove c’era molta meno gente rispetto agli anni precedenti. Questo perché negli stessi momenti a Piazza Arringo si svolgevano le prove di sbandieratori e musici che sabato e domenica si affrontano nella gara tra Sestieri. Piazza Arringo era gremita, sia sul campo di gara che sulle tribune.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X