facebook rss

La lista Articolo 1: «Basta litigi
tra Canzian e il Pd,
Celani fa parte della minoranza»

ASCOLI - L'appello: «Vi preghiamo, la parola d’ordine deve essere unità. Le persone che hanno votato sia noi come coalizione che A&P hanno a cuore una ricostituzione della sinistra e una politica che sia a favore degli ultimi»

La lista “Articolo uno Ascoli” scende in campo dopo il duro botta e risposta tra Antonio Canzian (Ascolto&Partecipazione) e i consiglieri del Pd Ameli e Procaccini invocando la fine del “conflitto”. «Diciamo basta a questi duelli -afferma il partito che alle ultime comunali ha sostenuto Pietro Frenquellucci- Le persone che hanno votato sia noi come coalizione che A&P hanno a cuore una ricostituzione della sinistra e una politica che sia a favore degli ultimi. Ma il fascismo fu combattuto da tutti, anche dai democristiani.

Nello Tizzoni di Articolo 1

Riguardo poi alla nostra divisione caro dottor Canzian noi sappiamo bene come stanno le cose, dovevamo essere uniti, punto e basta. Purtroppo non ci siamo capiti, ognuno di noi ha pensato di essere nel giusto, un vero peccato. Nardini è una brava persona, così come lo è Pietro Frenquellucci. Ora lei come gli altri della nostra area siete consiglieri di minoranza. Vi auguriamo -conclude- buon lavoro e controlleremo sempre il vostro onorevole operato. Ma vi preghiamo, la parola d’ordine deve essere unità, visione comune e non ci si deve scandalizzare se anche Celani, minoranza anche lui, concorda sulle nostre posizione».

Canzian replica duro al Pd: «Fare politica con la calunnia dimostra mancanza di argomenti»

 

Ameli e Procaccini: «Nardini si stacchi da Canzian, vuole solo vendette personali»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X