facebook rss

Ascoli, verso il ritorno
di Mattia Mustacchio:
in bianconero conquistò la B

SERIE B - Il suo arrivo dal Perugia un'ipotesi concreta. Nel 2014-2015 vinse il campionato di C ma poi non venne confermato. Ha lasciato un ottimo ricordo. Imminenti gli annunci di Petrucci, Piccinocchi, Murawski

Mustacchio con la maglia bianconera nel 2014-2015

di Bruno Ferretti

A volte ritornano. Il titolo del famoso libro di Stephen King,  potrebbe tornare di attualità con Mattia Mustacchio, 30 anni, bresciano di Chiari, attaccante esterno. Nel passato campionato ha disputato il girone di andata nel Perugia (8 presenze) e quello di ritorno in prestito a Carpi (11 presenze, 2 gol). Mustacchio potrebbe tornare a vestire la maglia bianconera dopo quattro anni. Con l’Ascoli ha disputato il campionato di Serie B 2014-2015 collezionando 33 presenze, con 5 gol e lasciando un buon ricordo per l’impegno sempre messo in campo e quelle lunghe corse nelle ripartenze.

Apprezzato dai tifosi, Mustacchio è tornato un mese fa ad Ascoli per disputare la partita degli ex ed è stato fra i più applauditi. Lo rivedremo in maglia bianconera? L’ipotesi é possibile. Mustacchio é richiesto dal Crotone. Il suo trasferimento in Calabria sembrava imminente, ma l’inserimento dell’Ascoli (alla ricerca di attaccanti esterni per giocare con il 4-3-3) ha bloccato la trattativa fra Perugia e Crotone. Vedremo gli sviluppi.

Domenica prossima 14 luglio i bianconeri partiranno per il ritiro di Cascia, ma già venerdì dovranno essere ad Ascoli per effettuare visite mediche e test atletici. Per questo è prevedibile l’annuncio nei prossimi giorni di qualche operazione di mercato, già conclusa ma non ancora ufficializzata. Per esempio i centrocampisti Petrucci (ultime due stagioni in Turchia), Piccinocchi (proveniente dal Lugano) e Murawski (svincolato dal Palermo). Tre calciatori a parametro zero per ricostruire il centrocampo bianconero dopo le partenze di Addae e Frattesi, e il mancato rinnovo contrattuale (almeno fino ad oggi) di Troiano e Casarini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X