facebook rss

Recuperato il cadavere
di un cinese nel fiume Tronto

MONSAMPOLO DEL TRONTO - Un uomo di nazionalità cinese è stato rinvenuto privo di vita intorno a mezzanotte nei pressi del ponte che da Stella conduce alla bonifica. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Ascoli e San Benedetto. Indagano i Carabinieri
lunedì 8 Luglio 2019 - Ore 08:39
Print Friendly, PDF & Email

Il cadavere di un uomo, presumibilmente di nazionalità cinese, è stato recuperato la notte scorsa dai vigili del fuoco nel fiume Tronto all’altezza di Stella di Monsampolo. L’operazione è avvenuta poco dopo la mezzanotte quando sul posto sono giunte le squadre dei pompieri di San Benedetto e dei fluviali del Comando di Ascoli. La persona giaceva senza vita in mezzo al fiume ed è stata recuperata dai mezzi dei vigili. Forse l’uomo, in compagnia di altri connazionali, era intento a pescare. Per l’identificazione sono ora al lavoro i Carabinieri della Stazione di Monsampolo. L’uomo è stato trovato nei pressi del ponte che conduce dalla frazione di Stella alla Bonifica. La vittima è stata poi identificata in un cinese (L.Z.) residente nel vicino Abruzzo.

rp

(ultimo aggiornamento ore 15,20)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X