facebook rss

Ascoli, Ardemagni nuovo capitano
fa un pensierino alla classifica
all time dei bomber di B

SERIE B - L'attaccante è a quota 104 e ha la possibilità di risalire posizioni. Segnando 15 gol (sono alla sua portata) può raggiungere Tavano a 119. In carriera ha segnato con 9 squadre diverse: il top a Modena con 28 centri

Matteo Ardemagni

di Bruno Ferretti

A 32 anni è nel pieno della maturità calcistica. Sa fare gol in tutti i modi e l’esperienza di certo non gli manca. Neppure la voglia di raggiungere nuovi traguardi. Con la speranza che la prossima stagione possa essere per lui più fortunata di quella passata quando è stato frenato da una serie di infortuni. Nonostante tutto ha realizzato 8 gol in 18 partite. Niente male. Matteo Ardemagni, prima punta dell’Ascoli, visto che non ci sono più Padella e Troiano, può diventare il nuovo capitano e uomo-guida della squadra. Nonché beniamino dei tifosi che si aspettano tanto da lui e sono pronti a supportarlo con tutta la loro passione.

Ardemagni potrà guadagnare posizioni nella classifica dei goleador di tutti i tempi della Serie B. Al momento, con 104 gol, é al quindicesimo posto ma con un bottino di 15 (che sono alla sua portata) raggiungerebbe Tavano a 119, scavalcando Godeas (105), Calaio’ (106), Paci (108), Viani (110), Romano (112) e l’ex bianconero Ferrante (114). Al comando di questa speciale graduatoria all time c’è Schwoch con 135 gol, ai posti d’onore l’altro ex bianconero Cacia (134) e Caracciolo (132).

Ha realizzato i suoi 104 in Serie B con le seguenti 9 squadre: Triestina, Cittadella, Atalanta, Padova, Modena, Carpi, Perugia, Avellino e Ascoli. La sua stagione più prolifica a Modena (2012-2013) con 28 reti. Il bomber milanese ora pregusta una stagione da vero protagonista in maglia bianconera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X