facebook rss

La Regione cerca 31 persone
a tempo determinato

ANCONA - Si assumono assistenti tecnici, contabili e ai sistemi informativi insieme a tecnici da impiegare nei progettti strategici di cooperazione territoriale europea. Le domande scadono il 20 luglio e il 5 agosto

Gli enti pubblici tornano ad assumere, anche se in questo caso a tempo determinato. Dopo il maxi concorso dell’Asur scaduto a fine giugno, ora è la volta della Regione Marche che ha pubblicato una serie di bandi per un totale di 31 figure professionali. La fetta più grande è destinata al servizio agricoltura (assistenza tecnica al Psr) che ricerca 24 figure tra assistenti amministrativi contabili (4), assistenti tecnico specialista (18) e assistenti sistemi informativi e tecnologici (2). Si tratta di diplomati in scuole tecniche o licei a seconda dei profili. In questo caso le domande scadono il 5 agosto e bisogna presentarle tramite il sito della Regione. Il contratto è della durata di un anno con possibilità di proroga fino a 3. L’altra selezione riguarda invece 2 unità di personale (categoria C) e 5 unità (categoria D) per il supporto della gestione tecnica amministrativa e finanziaria interna dei progetti strategici di cooperazione territoriale europea della Regione Marche. In questo caso le domande scadono il 20 luglio. Il contratto ha una durata iniziale di 12 mesi prorogabile per altri 24.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X